Guerra in Medio Oriente, ultime notizie. Biden: “La risposta di Israele a Gaza è stata esagerata”. Nuovi raid Usa sullo Yemen: 7 attacchi contro droni e missili antinave degli Houthi

Media siriani: attacco vicino a Damasco. Bombardamenti sulla Striscia: colpito asilo a Zawayda con 4 vittime, almeno 8 morti a Rafah tra cui bambini, 2 a Deir al-Balah. La denuncia di ActionAid: "Fame a Gaza, la gente arriva a mangiare erba". Raffica di razzi di Hezbollah. Aeronautica israeliana: “Pronti a schierare centinaia di caccia sul Libano”. Media: test del dna su 350 morti per cercare gli ostaggi

Roma, 9 febbraio 2024 – Nuovi raid Usa nella notte sullo Yemen per colpire obiettivi degli Houthi. Le Forze armate americane (Centcom) hanno condotto 7 attacchi di “autodifesa” contro 4 droni marini e 7 missili da crociera mobili antinave dei ribelli yemeniti che erano pronti per essere lanciati nel Mar Rosso.

Nuovi Raid Usa sullo Yemen
Nuovi Raid Usa sullo Yemen

Ieri sera il presidente Biden ha criticato la risposta di Netanyahu agli attacchi di Hamas del 7 ottobre, definendo “esagerata” la portata dell'operazione militare israeliana nella Striscia di Gaza. E arrivare ad attaccare Rafah, come espresso dal premier israeliano per raggiungere l’obiettivo della “distruzione totale di Hamas”, sarebbe “disastroso” secondo gli Usa. Nelle ultime ore sono stati condotti bombardamenti su Rafah che hanno causato almeno 8 morti e 18 feriti secondo i media arabi. Altre due le vittime civili a Deir al-Balah, nel centro della Striscia. 

Si intensificano le operazioni militari sul fronte del Libano e Israele ha avvertito di essere pronto a schierare centinaia di caccia. Una trentina i razzi lanciati ieri sera da Hezbollah, hanno reso noto le Idf.

Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

Le ultime notizie

19:05
Diciassettenne ucciso da Israele negli scontri in Cisgiordania

Il ministero della Sanità palestinese in Cisgiordania ha dichiarato che questa sera è stato ucciso il diciassettenne Muath Ashraf Faleh Bani Shamsa, nella città di Beita, a sud di Nablus. Lo riporta la Wafa. Secondo il ministero, il ragazzo è stato raggiunto da un colpo di pistola al petto sparato dalle forze israeliane durante gli scontri scoppiati nella città. Secondo quanto riferito dalla Wafa, un'altra persona è rimasta ferita in un attacco da parte dell'esercito israeliano, e decine hanno sofferto per l'inalazione di gas lacrimogeni. 

11:50
Media siriani: attacco aereo israeliano vicino a Damasco

Le difese aeree siriane sono state attivate contro "obiettivi ostili" vicino a Damasco. Lo ha reso noto dall'agenzia di stampa siriana Sana secondo la quale si tratta di un attacco israeliano. L'emittente radiofonica Sham F Am ha riferito di esplosioni nella zona di Damasco, mentre il sito d'informazione Kol Habira, vicino all'opposizione, ha parlato dell'attivazione della "difesa aerea contro missili che sembrano israeliani".

10:28
La denuncia di ActionAid: "Fame a Gaza, la gente arriva a mangiare erba"

Il cibo a Gaza sta diventando "così scarso che la gente ricorre a mangiare erba": Lo denuncia ActionAid. "Ogni singola persona a Gaza ora soffre la fame, e le persone hanno solo da 1,5 a 2 litri di acqua non sicura al giorno per soddisfare tutti i loro bisogni", ha affermato ActionAid in una nota, avvertendo che l'intensificazione degli attacchi a Rafah avrà "conseguenze disastrose". Riham Jafari , coordinatore per la difesa e la comunicazione di ActionAid Palestine, ha affermato che l'organizzazione di beneficenza è "profondamente preoccupata" per le notizie di una potenziale invasione di terra a Rafah e dell'aumento degli attacchi aerei sull'area. "Cerchiamo di essere assolutamente chiari: qualsiasi intensificazione delle ostilità a Rafah, dove si rifugiano più di 1,4 milioni di persone, sarebbe assolutamente disastrosa", ha affermato

09:30
Israele: informati gli Usa di nuove operazioni mirate su Gaza

Israele ha informato gli Usa "della pianificazione di operazioni mirate in altre aree di Gaza". Lo ha fatto sapere il ministero della difesa israeliano dando conto di un colloquio della notte scorsa tra il ministro Yoav Gallant e il suo omologo Lloyd Austin. Gallant ha ribadito la volontà di raggiungere "gli obiettivi della guerra, la distruzione di Hamas, la liberazione degli ostaggi". Ha illustrato a Austin "gli sviluppi della guerra" contro Hamas e le operazioni dell'Idf sopra e sotto terra, con i principali sforzi a sud di Gaza. Gli Usa hanno definito l'operazione a Rafah un "disastro", spiegando di non conoscere questo piano.

07:15
Tv israeliana: test del dna su 350 morti a Gaza per verificare se fossero ostaggi

Israele ha esaminato più di 350 corpi presi a Gaza per accertarsi che non fossero quelli degli ostaggi rapiti da Hamas e di cui ancora oltre 130 sono nella Striscia. Lo ha sostenuto la tv Kan aggiungendo che l'esame - tramite dna - è avvenuto all'Istituto forense Abu Kabir di Tel Aviv. Una volta completate le analisi, che non hanno dato indicazioni positive, Israele ha riconsegnato i corpi a Gaza per la sepoltura. 

07:05
Media palestinesi: anche 3 bambini tra le vittime del raid su Rafah

Ci sono almeno tre bambini tra le otto persone uccise questa mattina negli attacchi israeliani contro case residenziali a Rafah. Lo riferisce l'agenzia di stampa statale palestinese Wafa.  Quattro persone sono state uccise e altre ferite anche nel bombardamento di un asilo che ospitava sfollati nella città di Zawayda, nel centro di Gaza, e 2 persone sono rimaste uccise in un bombardamento a Deir el-Balah

 

04:30
Media palestinesi: bombardato un asilo a Zawayda, 4 morti

L'agenzia di stampa palestinese Wafa afferma che quattro persone sono morte e diverse altre rimaste ferite in un bombardamento israeliano che ha colpito un asilo occupato da sfollati nella città di Zawayda, nel centro della Striscia di Gaza.

02:10
Israele: pronti a schierare centinaia di caccia sul Libano

L'aeronautica militare israeliana ha dichiarato che le decine di suoi aerei schierati sul Libano potrebbero "trasformarsi in centinaia" pronte a operare "entro pochi minuti". "Le decine di aerei che operano attualmente nei cieli del Libano sono solo una parte delle nostre capacità: una volta dato l'ordine, la mia intenzione è che queste decine diventino centinaia di aerei in grado di eseguire tutte le missioni in pochi minuti dal lancio di operazioni nei cieli del Libano", ha detto il generale maggiore Tomer Bar citato dai media internazionali. 

01:02
Biden: "La risposta di Israele a Gaza è stata esagerata"

"La risposta di Israele a Gaza è stata esagerata". Lo ha detto Joe Biden alla Casa Bianca in riferimento all'intervento militare dopo il 7 ottobre. "Sono del parere, come sapete, che la condotta della risposta a Gaza, nella Striscia di Gaza, sia stata sopra le righe", ha detto Biden ai giornalisti.

23:15
Libano: 30 razzi lanciati contro Israele, blitz delle Idf

Una trentina di razzi sono stati lanciati dal Libano verso Israele in serata. Lo ha reso noto l'esercito, aggiungendo che tutti sono caduti in aree disabitate e uno è stato intercettato. Le sirene d'allarme sono scattate nell'Alta Galilea. Il massiccio lancio di razzi - riportano i media locali - è arrivato poche ore dopo che Israele ha effettuato un attacco con droni a Nebetia, nel sud del Libano, in cui sono rimasti uccisi due operativi di Hezbollah. Un blitz in rappresaglia ad un precedente attacco di Hezbollah contro un base militare in cui soldato israeliano era rimasto gravemente ferito.