Venerdì 19 Luglio 2024

Elon Musk nega di aver spento i satelliti Starlink

Il Ceo di Tesla risponde alle accuse: “Nessun blocco all’accesso di Kiev alla rete di comunicazioni per ostacolare l’offensiva contro la flotta russa nel Mar Nero”

Elon Musk (Ansa)

Elon Musk (Ansa)

Kiev, 8 settembre 2023 – Elon Musk ha negato di aver bloccato l'accesso di Kiev alla rete di comunicazioni satellitari Starlink per ostacolare una grande offensiva contro la flotta russa nel Mar Nero e ha chiesto una tregua immediata tra Russia e Ucraina, sottolineando che la guerra è in stallo e non vale la pena perdere vite umane combattendo. La notizia era trapelata da un estratto della nuova biografia sul Ceo di Tesla scritta da Walter Isaacson e intitolata 'Elon Musk'.

Il messaggio di pace

Per eliminare ogni dubbio il patron lancia un messaggio di pace: “Ogni giorno di combattimenti significa che più giovani ucraini e russi muoiono per guadagnare e perdere piccoli pezzi di terra", ha detto Musk come riportano i media internazionali. I confini tra Russia e Ucraina "non cambiano quasi più", sottolineando che “piccoli cambiamenti non valgono la vita di coloro che muoiono in guerra”. "Entrambe le parti dovrebbero concordare una tregua" per porre fine alla perdita di vite umane, ha detto Musk.