Domenica 21 Aprile 2024

Boeing, i problemi non finiscono: in Oregon 737-800 atterra con un pannello mancante

Federal Aviation Administration e United Airlines, proprietaria del velivolo, avvieranno un’indagine per approfondire quanto accaduto

Portland (Stati Uniti), 16 marzo 2024 – Non finiscono le grane per Boeing: un 737-800 operante per la United Airlines è atterrato in Oregon con un pannello esterno mancante. Il colosso degli aerei negli ultimi mesi è stato colpito da una pioggia di polemiche per una serie di incidenti e problematiche legate ai suoi velivoli. 

Un esemplare di Boeing 737-800 (Getty)
Un esemplare di Boeing 737-800 (Getty)

Da quanto si apprende dalla Federal Aviation Administration, il volo, partito da San Francisco, è atterrato all’aeroporto di Medford con a bordo 139 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio. Gli esperti della Faa hanno effettuato un’ispezione, che ha evidenziato l’assenza di un pannello parte del velivolo, costruito 25 anni fa. Seguiranno ora due indagini, l’una da parte della stessa agenzia e l’una a cura della United Airlines. “Effettueremo un esame approfondito dell'aereo ed eseguiremo tutte le riparazioni necessarie prima che ritorni in servizio”, ha fatto sapere la compagnia aerea. 

Approfondisci:

John Barnett, ex dipendente Boeing, trovato morto. Ecco cosa aveva dichiarato sugli aerei

John Barnett, ex dipendente Boeing, trovato morto. Ecco cosa aveva dichiarato sugli aerei

La ‘questione Boeing’ ha avuto inizio a gennaio, quando un 737 ha dovuto effettuare un atterraggio d’emergenza a seguito della cessione di un portellone durante il volo. L’8 gennaio, l’azienda ha fatto sapere di aver effettivamente riscontrato la presenza di bulloni allentati e altri problemi di installazione su diversi dei suoi aerei. Il 7 marzo, il pilota di un altro velivolo Boeing ha segnalato l’improvviso blocco dei pedali della sua postazione. A distanza di pochi giorni, un 777 ha perso una ruota durante il decollo. Le indagini sugli standard di sicurezza e qualità dei prodotti del colosso statunitense sono ancora in corso.