Martedì 23 Luglio 2024

Leonardo-Rheinmetall, Cingolani intervista Papperger con l'Ia

I due ceo in video dopo l'accordo per la jv sui carri armati

Leonardo-Rheinmetall, Cingolani intervista Papperger con l'Ia

Leonardo-Rheinmetall, Cingolani intervista Papperger con l'Ia

"Ok, guys. Benvenuti nell'app Leonardo Digital Production. Sono felice di presentarvi il mio amico e collega, Armin Papperger, il ceo di Rheinmetall, e me stesso, Roberto Cingolani, ceo di Leonardo". Il video è stato pubblicato sul sito di Leonardo il giorno dopo la sigla dell'accordo per la joint venture italo tedesca tra Leonardo e Rheinmetall per produrre carri armati. Cuffia e microfono, la video intervista è condotta da Cingolani in questo inedito ruolo di intervistato-intervistatore senza intermediazioni, ed è articolata su tre domande scritte dall'intelligenza artificiale e lette da una voce digitale. Poco più di tre minuti, in inglese. "La nostra intelligenza artificiale ha elaborato tre semplici domande a cui risponderemo per spiegarvi cosa sta succedendo", spiega l'a.d. di Leonardo. Le tre domande: "Qual è l'obiettivo comune di questa alleanza tra Leonardo e Rheinmetall? Quali sono i vostri rispettivi programmi e le tecnologie da integrare nel futuro progetto di difesa terrestre? Quali prospettive vedete per la difesa europea?". L'effetto è da show televisivo con un ritmo serrato nel passarsi la parola e nel susseguirsi veloce delle inquadrature. La conclusione è con un brindisi tra i due ceo, ognuno con una tazza con il logo della sua azienda: "Prosit".