Lunedì 20 Maggio 2024

I Ruffini investono nell'abbigliamento da ciclismo di Pas Normal

Archive rileva una quota di minoranza del noto marchio danese

I Ruffini investono nell'abbigliamento da ciclismo di Pas Normal

I Ruffini investono nell'abbigliamento da ciclismo di Pas Normal

La famiglia Ruffini punta sull'abbigliamento tecnico da ciclismo di tendenza. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che Archive, società di investimento controllata da Ou(r) Group (famiglia Ruffini) ha siglato una partnership strategica con Pas Normal Studios, marchio fondato a Copenhagen nel 2014 da Peter Lange e Karl-Oskar Olsen, specializzato nell'abbigliamento tecnico per il ciclismo. "Pas Normal Studios - spiega l'amministratore delegato di Archive Pietro Ruffini - è un esempio di come una forte visione imprenditoriale abbia saputo guidare l'evoluzione di un marchio oltre i codici tradizionali del suo settore". "Siamo felici di supportare Pas Normal Studios nel suo cammino di sviluppo - aggiunge - e soprattutto nella sua ambizione di ridefinire i paradigmi del ciclismo moderno attraverso la costruzione di un marchio forte". "Negli ultimi nove anni - commentano i fondatori di Pas Normal Studios Peter Lange e Karl-Oskar Olsen, rispettivamente amministratore delegato e direttore creativo - siamo cresciuti passando da start-up promettente ad azienda di successo che ha saputo portare una prospettiva nuova al mondo del ciclismo, puntando su un design creativo, la ricerca di una funzionalità senza compromessi e la creazione di una community internazionale". "Siamo orgogliosi di aver siglato una partnership con Archive - concludono - per supportare il nostro percorso e le nostre aspirazioni future".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro