Mercoledì 29 Maggio 2024

Giorgetti, dal G7 pieno e convinto sostegno all'Ucraina

Ministri finanziari, al vaglio uso asset russi immobilizzati

Giorgetti, dal G7 pieno e convinto sostegno all'Ucraina

Giorgetti, dal G7 pieno e convinto sostegno all'Ucraina

"I Paesi del G7 hanno rinnovato pieno, condiviso e convinto sostegno all'Ucraina, rinnovando la fiducia nel Paese che sarà in grado di superare le difficoltà". Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giancarlo Giorgetti, al termine della prima sessione dei lavori del G7 interministeriale nell'ambito delle riunioni del Fondo Monetario Internazionale. Giorgetti ha invitato il ministro delle Finanze ucraino Sergii Marcenko, presente alla riunione, anche al G7 finanziario che si terrà a Stresa dal 23 al 25 maggio. Il G7 - aggiunge una nota - resta "impegnato a sostenere" l'Ucraina e continuerà "a lavorare su tutte le possibili strade in cui gli asset congelati della Russia potrebbero essere usati a sostegno" di Kiev "in linea con la legge internazionale e i nostri rispettivi sistemi legali". Il tema degli asset russi congelati - ha detto Giorgetti - vede la presidenza italiana alle prese con un "compito delicatissimo".