Lunedì 22 Luglio 2024

Eqt e Kuhne investono 1 miliardo in Flix, entrano con il 35%

'Investimento strategico a lungo termine'

Eqt e Kuhne investono 1 miliardo in Flix, entrano con il 35%

Eqt e Kuhne investono 1 miliardo in Flix, entrano con il 35%

Il fondo EQT Future e Kühne, la holding dell'imprenditore tedesco Klaus-Michael Kühne acquisiranno una partecipazione del 35% in Flix. "Una partnership strategica a lungo termine per la prossima fase della crescita profittevole di Flix in mercati e servizi nuovi e preesistenti" dichiarano e si allontana così l'ipotesi di una quotazione in Borsa. Il valore dell'operazione sarebbe di circa un miliardo. Oltre a un investimento primario in Flix, EQT Future e Kühne Holding acquisiranno partecipazioni dagli azionisti esistenti per formare un anchor investment a lungo termine. "Il loro capitale e le loro competenze rappresenteranno un asset prezioso" commenta l'ad e cofondatore di Flix André Schwämmlein. "Siamo profondamente colpiti da ciò che André e il suo team sono riusciti a costruire, nonché dal percorso di Flix da start-up a leader di mercato globale attivo in 43 Paesi" ha dichiarato Andreas Aschenbrenner, Founding Partner e Deputy Head dell'advisory team di Eqt Future. "Flix sta trainando la nuova generazione del trasporto collettivo" sottolinea Dominik de Daniel, ceo di Kühne Holding. "Come uno dei maggiori investitori in ambito di trasporto e mobilità, Kühne Holding (che detiene circa il 17% di Lufthansa, ndr) compie un altro passo con l'ingresso nel mercato del trasporto su gomma. Il modello rodato asset-light di Flix ci fa pensare a sinergie interessanti con altri nostri investimenti nel settore dei trasporti" precisa Karl Gernandt, presidente di Kühne Holding. Secondo indiscrezioni l'investimento dei due nuovi soci è di circa un miliardo. Nel 2023 Flix ha realizzato 2 miliardi di ricavi (+30%) e un ebitda adjusted di 104 milioni. Ha recentemente fatto il suo esordio in Cile e in India ed è presente in 43 Paesi in tutto il mondo.