Venerdì 24 Maggio 2024

Bce, Patto pesa su Pil Eurozona, si perde fino a 0,4 punti

L'impatto si riduce con aggiustamento in 7 anni e flessibilità

Il nuovo Patto di stabilità comporterà misure di consolidamento comprese, in media, tra 0,4 e 0,6 punti percentuali di Pil all'anno nel biennio 2025-2026, e potrebbero avere un impatto sulla crescita dell'Eurozona tra 0,2 e 0,4 punti ogni anno: è la stima contenuta in un approfondimento del bollettino economico Bce di aprile, dedicato all'impatto macroeconomico del nuovo Patto Ue. L'effetto maggiore sul Pil si avrà scegliendo l'aggiustamento in quattro anni, invece sarà più contenuto spalmandolo su sette anni. La flessibilità prevista dalle regole potrebbe attenuare il colpo, comporterebbe aggiustamenti più elevati in futuro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro