Giovedì 18 Luglio 2024

Bankitalia, sempre più investimenti green in portafoglio (2)

Bond sostenibili saliti al 4% dei titoli di stato nel 2023

Bankitalia, sempre più investimenti green in portafoglio (2)

Bankitalia, sempre più investimenti green in portafoglio (2)

Sempre più attenzione al 'green' per gli investimenti della Banca d'Italia. Secondo il rapporto il 'Rapporto annuale sugli investimenti sostenibili e sui rischi climatici', "per facilitare la transizione ecologica, nel corso del 2023 è stato ampliato il portafoglio tematico costituito nel 2022 - incentrato su imprese dell'area dell'euro impegnate in attività strumentali per la transizione verso un'economia a basse emissioni - ed è continuato il dialogo con le aziende responsabili di gran parte delle emissioni di gas serra riferibili al portafoglio azionario". Per quanto riguarda poi i titoli emessi da Stati, organismi sovranazionali e agenzie di emanazione pubblica, "sono proseguiti gli acquisti di obbligazioni verdi (green bonds)". Alla fine del 2023, precisa il rapporto, il valore di mercato degli investimenti di Bankitalia relativi al portafoglio finanziario in euro, alle riserve valutarie e al Fondo pensione complementare era pari a 189,1 miliardi di euro, "prevalentemente impiegati in titoli di Stato dell'area dell'euro e dei paesi che emettono le principali valute, in considerazione delle caratteristiche di sicurezza e liquidità di questi strumenti". E, in particolare, per quello che riguarda il portafoglio finanziario, "la quota delle obbligazioni sostenibili, il cui acquisto è iniziato nel 2020, è cresciuta nel periodo in esame fino a raggiungere il 4% per i titoli di Stato, il 24% per i titoli sovranazionali e delle agenzie e il 5% per le obbligazioni societarie".