Come riconoscere le truffe romantiche online e denunciarle. Una guida per evitare i raggiri

L’amore e l’inganno ai tempi dei social. Ecco come difendersi dalla “romance scam”

Truffer romantiche online, la guida per evitare i raggiri
Truffer romantiche online, la guida per evitare i raggiri

Roma, 16 ottobre 2023 – Come cambia l’amore ai tempi dei social network, e insieme ad esso anche gli inganni che si nascondono dietro lo schermo dei nostri telefoni. Immagina una sera tranquilla, a casa. Luci soffuse, freddo alle finestre e l’atmosfera scaldata da continui messaggi d'amore che scorrono sullo schermo. Hai conosciuto una persona speciale, una connessione magica sembra legarvi tanto da progettare un futuro insieme. Poi la beffa, e tutto va in fumo. Le truffe romantiche sono tra i peggiori raggiri che, oltre ad estorcere denaro, arreca non pochi danni psicologici a chi ne resta vittima. Scopriamo di più su questa forma di truffa e come evitarla.

Sommario

Cos’è la truffa romantica

La truffa romantica, nota come "romance scam”, è un tipo di frode in cui il truffatore si finge innamorato di qualcuno al fine di sfruttare economicamente la vittima. Questa particolare truffa, che sfrutta i sentimenti e l'ingenuità delle persone in cerca di amore o compagnia, avviene perlopiù su siti di incontri e social network, dove è possibile conoscere persone e avviare relazioni senza tuttavia doverle incontrare, quantomeno all’inizio.

Come funziona

Solitamente, i truffatori iniziano adescando le vittime sui social o sulle app di incontri. Per farlo, rubano foto su internet e creano identità false per apparire persone attraenti e con un buon lavoro (fenomeno altresì conosciuto come catfishing). Il loro obiettivo è instaurare un rapporto di fiducia con l’interlocutore e, man mano, costruire un vero e proprio rapporto emotivo. Per questo studiano a lungo la vittima prima di contattarla. Ne studiano comportamenti, abitudini, interessi finché non tentano l’approccio; un approccio che, dopo aver studiato bene la vita e gli interessi della vittima, ha più chance di andare in porto. Una volta che la vittima, ormai in preda ai sentimenti, cade nel tranello, il truffatore sfrutta l’amore per estorcerle denaro. Generalmente, la richiesta di soldi è accompagnata da presunti problemi di salute o problemi familiari, per cui la vittima innamorata tende a cedere e ad inviare denaro.

Le vittime

Secondo la polizia postale, nel 2021 sono stati sottratti alle vittime di romance scam fino a 4 milioni di euro. A quanto sembra l’età media delle vittime dei falsi corteggiatori è di 50 anni e a rimanere coinvolte sono spesso le donne, anche se non mancano all’appello casi di uomini abbindolati da truffatori che si fingevano donne. Le truffe romantiche sono una forma di raggiro molto dolorosa e per questo anche pericolosa. I danni psicologici, infatti, si sommano a quelli finanziari generando nella vittima sensi di colpa, ansia, depressione e talvolta anche pensieri suicidari, uniti alla frustrazione di non poter aver né l’amore né giustizia. In questo senso, molte vittime aspettano a lungo prima di denunciare perché devono realizzare quanto accaduto e ammettere di essere state ingannate e vincere così il senso di vergogna.

Come difendersi e denunciare

Per proteggersi dalle truffe romantiche è possibile ricorrere a qualche precauzione. Ad esempio, quando si inizia a conoscere qualcuno online è possibile verificare l’identità della persona andando su un motore di ricerca come Google e digitare il nome della persona. Potrebbero apparire profili social o lavorativi che ne confermano l’identità, oppure, al contrario, emergere segnalazioni di utenti vittime di altre truffe. Allo stesso modo è lecito chiedere all'interlocutore più informazioni sulla vita personale, così da avere più certezze con chi si sta parlando. Dopodiché, diffidare da persone che su chat di incontri o social network chiedono denaro con insistenza o tendono ingiustificatamente a rinviare il primo incontro.

Come denunciare

Di fronte al pericolo di romance scam è possibile inviare segnalazioni di truffe romantica al sito della polizia postale www.commissariatodips.it.

Se vuoi iscriverti al canale Whatsapp di Qn clicca qui

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro