Mercoledì 22 Maggio 2024

Tim, Kkr chiede all’Ue l’ok sulla rete

Fase preliminare conclusa per la cessione della NetCo da parte di Tim al fondo Kkr. L'operazione è stata notificata alla Commissione europea. Procedura in corso, con attenzione sull'assemblea del 23.

Manca solo il via libera dell’Ue. Sulla rete Tim è infatti conclusa la fase preliminare. Il fondo americano Kkr ,nell’ambito delle attività volte al perfezionamento dell’operazione di cessione della NetCo, ha confermato a Tim l’avvenuta notifica dell’operazione alla Direzione generale della concorrenza della Commissione europea. La società, pertanto, conferma che l’operazione di cessione procede secondo le tempistiche programmate. Occhi puntati, intanto, sull’assemblea del 23. Ieri hanno cominciato a votare i piccoli soci (quelli che non hanno dato la loro delega a Morrow Sodali che hanno invece tempo fino al 22). Secondo gli addetti ai lavori Merlyn potrebbe aver coagulato intorno al 5% del capitale andando a ipotecare i posti in consiglio destinati alle minoranze. Allo 0,53% del capitale di cui era titolare quando ha depositato la lista si è unito Alberto Pretto.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro