Chi era Elon Musk prima di Elon Musk. Come nasce il suo successo?

Vita e scalata verso il ‘sogno americano’ del fondatore di Tesla

Elon Musk
Elon Musk

Roma, 19 ottobre 2023 – È uno degli uomini più ricchi al mondo. Fondatore di Tesla, PayPal, Neuralink, SpaceX, Hyperloop e The Boring Company, oltre ad essere da ottobre dell’anno scorso Ceo di Twitter, che ha trasformato in X. Ma chi era Elon prima di diventare Elon Musk? L’infanzia e l’adolescenza non sono tra le più rosee. Musk, a scuola, è stato vittima di bullismo. Finisce all'ospedale quando un gruppo di ragazzi lo lancia giù da una rampa di scale per poi picchiarlo fino a fargli perdere conoscenza. A dodici anni, in Sudafrica, viene mandato in una colonia chiamata "scuola di sopravvivenza". “Era un campo paramilitare”, ricorderà l’imprenditore anni dopo. Musk e suo fratello ricevono solo modeste razioni di acqua e cibo, ed erano autorizzati, anzi incoraggiati, a lottare per accaparrarsele. “Bullizzare era ritenuta una virtù”, dice Kimbal Musk, fratello minore di Elon. I ragazzi più grandi imparano subito a prendere a pugni i più piccoli e rubare loro le razioni. E Elon, che era basso ed emotivamente impacciato, per due volte viene riempito di botte.

A 18 anni Musk decide di trasferirsi in Canada per studiare alla Queen’s University. La carriera universitaria di Elon Musk è eccellente: laurea in Fisica all’Università della Pennsylvania e seconda laurea in Economia alla Wharton School of Business.

Nel ’95 decide di iniziare un dottorato, ma dopo due giorni abbandona gli studi per fondare un’azienda di software insieme al fratello Kimbal. L’azienda doveva occuparsi di fornire alle testate guide da pubblicare sul web di alcune città degli Stati Uniti. I giornali sono interessati e arriva un contratto anche con il New York Times. I due fratelli decidono poi di vendere la società e Musk per la sua quota del 7 per cento e così mette in saccoccia i suoi primi 22 milioni di dollari. Ecco, diciamo che Elon Musk è il protagonista, il self-made man per eccellenza, del cosiddetto “sogno americano”. Se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn clicca qui

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro