Mercoledì 22 Maggio 2024

Sciopero 6 maggio 2024, stop ai mezzi pubblici: gli orari garantiti nelle principali città

Lunedì nero per chi si sposta in città: il settore Tpl torna a incrociare le braccia per lo sciopero nazionale di 24 ore proclamato da Cobas, Adl, Sgb, Cub, Adl e, parallelamente, anche da Usb. Ecco motivazioni, orari e fasce di garanzia per viaggiare

Persone si accalcano su un bus in servizio durante un giorno di sciopero

Persone si accalcano su un bus in servizio durante un giorno di sciopero

Roma, 4 maggio 2024 - Si allunga il weekend nero. Dopo lo sciopero dei treni del 4 e 5 maggio, anche per lunedì 6 maggio è confermato uno sciopero nazionale di 24 ore. A proclamare la tre giorni di proteste sono le sigle sindacali Cobas, Adl, Sgb, Cub, Adl e Usb che, dopo la mobilitazione dello scorso 26 aprile, tornano a incrociare le braccia insieme ai lavoratori del Trasporto pubblico locale. Ecco le motivazioni, gli orari dello sciopero e le fasce garantite.

Orari dello sciopero Lo sciopero di 24 ore proclamato da Usb e lo sciopero proclamato da Cobas Lavoro Privato, Adl, Sgb e Cub Trasporti durerà dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino a fine servizio. Le motivazioni Cobas Lavoro Privato, Adl, Sgb e Cub Trasporti sostengono l’aumento salariale di 300 euro, la riduzione dell’orario di lavoro da 39 a 35 ore a settimana a parità di salario, con riduzione del periodo di guida per gli autisti. E ancora: aumento delle tutele in tema sicurezza e salute sul lavoro, blocco delle privatizzazioni e gare di appalto per il Tpl. D’altro canto, Usb porta avanti la sua battaglia per il mancato riscontro alla richiesta di convocazione per il rinnovo del “contratto collettivo nazionale di lavoro Autoferrotranvieri Internavigatori 2024-2027”. Stop Atac e Cotral a Roma Per queste ragioni, lunedì 6 maggio la Capitale vedrà a rischio il settore trasporti per tutto l’orario dello sciopero. Saranno coinvolte le reti Atac, Roma Tpl, Autoservizi Troiani 7 Spa e Cotral. Le fasce di garanzia vanno dall’inizio del servizio fino alle 8:29 e dalle 17 fino alle 19:59. Sciopero Atm Milano e funicolare Como-Brunate A Milano stop ad Atm dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 fino al termine del servizio, orario in cui le linee metropolitane e di superficie potrebbero non funzionare normalmente. Sono quindi previste le fasce di garanzie dall’inizio del servizio alle ore 8.45 e dalle 15 alle 18. Sciopero Amt Genova Il personale viaggiante del trasporto provinciale garantirà il servizio nelle due fasce dalle 6 alle 9 e dalle 17 alle 20. Per quanto riguarda la Ferrovia Genova Casella, invece, il servizio sarà garantito dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17.30 alle 20.30. Sciopero Tper Bologna e Ferrara Con le stesse modalità, braccia incrociate a Bologna e Ferrara, tuttavia nel rispetto delle fasce di garanzia dalle 8.30 alle 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio. Per i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani del bacino di Bologna saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con partenza fino alle 8.15 al mattino e fino alle 19.15 alla sera (compreso il People mover). Per le linee urbane di Imola saranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione ferroviaria, o dall’autostazione, fino alle 8.20 al mattino e fino alle 19.20 alla sera. A Ferrara, invece, saranno garantite solamente le corse dai capolinea periferici, centrali e intermedi in partenza fino alle 8.15 e fino alle 19.15. Stop ad Autolinee Toscane a Firenze Per quanto riguarda Autolinee Toscane, le fasce orarie in cui sarà garantito il servizio in tutta la regione sono dalle 4.15 alle 8.14 e dalle 12.30 alle 14.29. La tramvia di Firenze sarà garantita dalle 6.30 alle 9.30 e dalle 17 alle 20. Sciopero Anm a Napoli Sciopera anche il settore Trasporti di Napoli dalle ore 03:01 di lunedì 6 maggio alle ore 3 di martedì 7 maggio. Per le linee di superficie (tram, bus, filobus) il servizio è garantito dalle 5.30 alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Per le funicolari Mergellina, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle 09.20; il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle 17 (con ultima corsa serale alle 19:50). L’impianto di Chiaia sarà chiuso mentre resterà attivo il servizio navetta NC secondo le fasce garanzia di garanzia dei bus. Infine, le fasce garantite per la metro Linea 1: prima corsa da Piscinola ore 6:30 e da Garibaldi alle 7:10. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle 17 e da Garibaldi alle 17:40. L’ultima corsa serale sarà garantita da Piscinola alle 19:33 e da Garibaldi alle 19:28.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro