Giovedì 13 Giugno 2024

Banche: Fisac-Cgil, utili record, in tre mesi a 6,3 miliardi

+25,6% sul primo trimestre 2023. 'Investire sull'occupazione'

Banche: Fisac-Cgil, utili record, in tre mesi a 6,3 miliardi

Banche: Fisac-Cgil, utili record, in tre mesi a 6,3 miliardi

Il sistema bancario "continua a macinare record". Numeri in crescita anche nel primo trimestre dell'anno con i primi sette gruppi bancari del Paese (IntesaSanpaolo, Unicredit, Bpm, Mps, Bper, Popolare di Sondrio e Credem) che hanno fatto registrare utili pari a 6,3 miliardi, per un +25,6% sui primi tre mesi del 2023. Lo rileva un report condotto dall'Ufficio studi & ricerche della Fisac-Cgil sui risultati di bilancio dei primi sette gruppi bancari nazionali nel primo trimestre del 2024. "Dopo i risultati da record per i grandi gruppi bancari nel biennio passato - commenta la segretaria generale della Fisac-Cgil, Susy Esposito - molti si attendevano un rallentamento, complice l'attesa discesa dei tassi di interesse. Il ritardo della Bce a diminuire i tassi di riferimento, e di conseguenza la trasmissione di questo ai tassi attivi praticati dalle banche, insieme alla perdurante politica di scarsa remunerazione dei depositi, ha mantenuto elevato il livello dei ricavi dalla gestione del danaro". Risultati che, aggiunge, "a fronte di un contenimento sul versante della spesa del personale, nonostante il rinnovo del contratto, così come delle spese amministrative, deve indurre il sistema bancario per intero a investire sull'occupazione e sul radicamento nel territorio".