Un robot ha attaccato un ingegnere di Tesla. Elon Musk su X: “Non è colpa di Optimus”

Dopo un incidente avvenuto nella fabbrica in Texsas, Musk risponde a un tweet di un utente del social

Roma, 28 dicembre 2023 – Un robot ha 'attaccato' nel 2021 un ingegnere della Tesla ferendolo alla mano sinistra nella fabbrica Giga Texas dell'azienda di proprietà di Elon Musk.

Elon Musk e il prototipo del robot umanoide Optimus
Elon Musk e il prototipo del robot umanoide Optimus

L'incidente è stato svelato da diversi media statunitensi nelle ultime settimane e ha suscitato oggi una reazione piccata di Musk che rispondendo a un utente su 'X' ha spiegato che l'incidente non è dovuto a Optimus, il robot umanoide di Tesla, ma a un semplice braccio robotico industriale Kuka.

"E' davvero vergognoso che i media tirino fuori un incidente di due anni fa dovuto a un semplice braccio robotico industriale Kuka (che è presente in tutte le fabbriche) e insinuino che ora sia dovuto a Optimus", scrive Musk.

Dopo che il robot è stato spento, l'ingegnere è riuscito a liberarsi lasciandosi dietro "una scia di sangue”, si legge nel rapporto sugli infortuni presentato alla contea di Travis. Non è la prima volta che succedono incidenti del genere anche se è la prima volta che un robot ha attaccato. L'8 novembre 2023 in Corea del Sud un operaio è stato scambiato per una scatola di peperoni e schiacciato da un braccio robotico.

Nel 1981, un dipendente della Kawasaki Heavy Industries, Kenji Urada è morto per aver ostacolato il percorso di un robot malfunzionante. L'incidente del 2021 è venuto alla luce attraverso un record di infortuni depositato alle autorità di regolamentazione, secondo The Information. Secondo la testata specializzata, quasi un lavoratore su 21 presso la fabbrica

Tesla Giga in Texas è rimasto ferito sul posto di lavoro nel 2022.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro