Venerdì 14 Giugno 2024

Nel trimestre utile a quota 1,23 miliardi

Nel trimestre utile  a quota 1,23 miliardi

Nel trimestre utile a quota 1,23 miliardi

Balzo del 50% per l’utile netto di Generali, passato a 1,23 miliardi nel primo trimestre dell’anno, rispetto agli 821 milioni nello stesso periodo del 2022. L’aumento deriva dal miglioramento del risultato operativo, "grazie al beneficio di fonti di utile diversificate", annuncia il Leone di Trieste. Generali (in foto l’ad Philippe Donnet) come annunciato a dicembre , ha introdotto il risultato netto normalizzato, che neutralizza gli impatti della volatilità derivante da utili o perdite su strumenti finanziari, da acquisizioni e cessioni o dall’iperinflazione. Aumentano anche i premi lordi dell’1,3% a 22,16 miliardi di euro, grazie alla robusta crescita del segmento Danni, mentre scende la raccolta del segmento Vita del 3,7% a 13,24 miliardi di euro, a -190 milioni di euro e un valore della nuova produzione a 657 milioni (-10,5%). In aumento anche il risultato operativo, che si è attestato a 1,82 miliardi di euro, rispetto agli 1,49 miliardi ottenuti nel 1° trimestre del 2022.