Venerdì 19 Aprile 2024

Morto Paolo Chiesi, per anni alla guida del gruppo farmaceutico e uomo di scienza

Lutto nella farmaceutica per la perdita di un luminare e presidente onorario del Gruppo Chiesi. Ha dato un enorme contributo per le terapie respiratorie, neonatali e per le malattie rare

Morto Paolo Chiesi fondatore del gruppo farmaceutico

Morto Paolo Chiesi fondatore del gruppo farmaceutico

Parma, 6 marzo 2024 – Si è spento ieri all'età di 84 anni Paolo Chiesi, presidente onorario del Gruppo Chiesi. Uomo di scienza e dottore in Chimica, Chiesi è stato, dal 1985 fino all'estate dell'anno scorso, vicepresidente dell’omonimo Gruppo, un colosso da circa 2,75 miliardi di euro di ricavi. Nel corso della sua vita ha creato oltre 50 brevetti ed è stato autore di tantissime pubblicazioni scientifiche; in particolare, la sua ricerca ha dato un enorme contributo nel campo delle terapie respiratorie, neonatali e per le malattie rare. "La sua presenza ha rappresentato una fonte di ispirazione per tutti coloro che hanno avuto il privilegio di collaborare con lui – spiega in una nota il Gruppo Chiesi –, grazie alla sua straordinaria conoscenza scientifica e alla sua eccezionale umanità. La sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile nella vita di coloro che lo hanno conosciuto”. 

Chi era Paolo Chiesi

Paolo Chiesi, nato a Parma nel 1940, è stato una figura di spicco nel campo della ricerca farmaceutica. Laureatosi in Chimica e successivamente in Farmacia, ha guidato la ricerca e sviluppo del Gruppo Chiesi per molti anni. Il suo contributo è stato fondamentale nel campo delle terapie respiratorie, neonatali e per malattie rare. Paolo Chiesi è stato insignito di oltre 50 brevetti e ha pubblicato diverse opere scientifiche. Nel 2010, l’Università di Reggio Emilia gli ha conferito la laurea honoris causa in Medicina. Nel 2019, il Karolinska Institutet di Stoccolma gli ha assegnato una laurea ad honorem per il suo impegno nel trattamento dei polmoni nei neonati prematuri.

Il Gruppo Chiesi

Il Gruppo Chiesi è un rinomato gruppo biofarmaceutico internazionale focalizzato sulla ricerca e lo sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative nel settore della salute respiratoria, delle malattie rare e delle cure specialistiche. Essendo una B Corp certificata dal 2019, fa parte di un movimento globale di aziende che rispettano elevati standard di impatto sociale e ambientale. L'azienda si è posta l'ambizioso obiettivo di raggiungere Zero Emissioni Nette di gas a effetto serra (GHG) entro il 2035, dimostrando un impegno tangibile per la sostenibilità ambientale. Con oltre 85 anni di esperienza nel settore, Chiesi ha sede a Parma e opera in 31 Paesi, contando su oltre 6.500 collaboratori. Il Centro Ricerche di Parma collabora attivamente con sei importanti centri di ricerca e sviluppo in Francia, negli Stati Uniti, in Canada, in Cina, nel Regno Unito e in Svezia, sottolineando l'impegno dell'azienda verso l'innovazione e l'eccellenza scientifica su scala globale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro