Mercoledì 29 Maggio 2024

Garmin partner dell’associazione italiana classe Dinghy 12’

Garmin sarà al fianco dell’Associazione in otto splendide tappe

Garmin sarà al fianco dell’Associazione in otto splendide tappe

Per la ricca stagione 2023, Garmin sarà al fianco dell’Associazione in otto splendide tappe al cardiopalma, capaci di catturare cuori ed emozioni di regatanti e amanti della vela. In particolare, l’azienda americana premierà i vincitori della Coppa Italia nelle tappe di Luino (partenza il 15 aprile), PortofinoSanta Margherita Ligure, passando per Porto San Giorgio nelle Marche e Santa Marinella.

Garmin supporterà l’associazione anche nel 21° Trofeo Dinghy Classico, che prende il via dalla cornice mozzafiato di Monterosso alle Cinque Terre il 6 maggio, naviga per Bellano sul Lago di Como e Bolsena e si conclude a San Vincenzo il 25 settembre. Fondata il 27 settembre 1969 a Rapallo, l’Associazione poggia la sua tradizione sul Dinghy 12’, piccolo scafo disegnato da George Cockshott agli albori del ‘900, con il quale vinse il concorso indetto dall’allora Federazione Internazionale della Vela per la progettazione di una deriva che unificasse i vari modelli di ’tender’ con i quali gli armatori dei grandi yacht si sfidavano in appassionanti regate nelle rade del nord Europa.

Colonna storica dello sport velico nazionale e della formazione dei più giovani, dalla fondazione dell’Associazione si è assistito a un continuo incremento di armatori e regatanti, tanto che nessuna classe ha avuto un numero maggiore di campionati italiani disputati: quota 88 nel 2023. Dinghy, insomma, è sinonimo di amore per il mare, successi senza confini e pura passione nautica. Una volta issate le vele sulla nuova stagione, chi effettuerà il miglior recupero dal primo giorno di regata tornerà a casa indossando al polso un Garmin Quatix 7, lo smartwatch multisport di ultima generazione con funzioni pensate per chi ama il mare, perfetto durante le avventure in cui il mare è straordinario teatro e impetuoso protagonista, capace di agitare e al contempo placare anche i sogni più reconditi di chi ha fatto delle giornate spese solcando le distese cristalline un vero e proprio stile di vita.

"Siamo orgogliosi di essere partner di un’associazione che unisce tradizione e passione in un modo così peculiare e unico – ha detto Carlo Brevini, Sales & Marketing Manager di Garmin Marine Italia – Non vediamo l’ora di seguire la sfida fino a settembre da protagonisti, certi che a vincere sarà, come sempre, l’amore per il mare". "È un onore per la Classe Dinghy 12’ che Garmin, una società leader mondiale nella tecnologia marina e non solo, abbia scelto il Dinghy 12, piccola grande barca di antica tradizione, non esattamente volante, per premiare l’impegno di chi non demorde e riesce ad arrivare alla meta recuperando posizioni" ha affermato Francesca Lodigiani, dinghista appassionata e Segretario Nazionale della Classe.