Lunedì 27 Maggio 2024

Tecnimont Maire produrrà idrogeno e ammoniaca in Portogallo

TECNIMONT (Integrated E&C Solutions del gruppo Maire) si è aggiudicata un Feed (Front end engineering design) da MadoquaPower2X per lo...

Tecnimont Maire produrrà idrogeno e ammoniaca in Portogallo

Tecnimont Maire produrrà idrogeno e ammoniaca in Portogallo

TECNIMONT (Integrated E&C Solutions del gruppo Maire) si è aggiudicata un Feed (Front end engineering design) da MadoquaPower2X per lo sviluppo di un impianto integrato di idrogeno e ammoniaca verde nella zona industriale di Sines in Portogallo. MadoquaPower2x è un consorzio composto da Madoqua Renewables, Power2X e Copenhagen Infrastructure Partners (CIP) attraverso il suo fondo Energy Transition Fund. Tecnimont è leader internazionale nel settore dell’ingegneria impiantistica, radicata nell’esperienza pionieristica della tecnologia industriale italiana che plasma le nuove frontiere dell’innovazione ingegneristica. Rappresenta lo spirito imprenditoriale del Gruppo Maire nell’Engineering, Procurement & Construction di progetti su larga scala in tutto il mondo. Maire è a capo di un gruppo di società di ingegneria che sviluppa e implementa tecnologie innovative a supporto della transizione energetica. Il Gruppo offre soluzioni tecnologiche sostenibili e soluzioni integrate di ingegneria e costruzione per i fertilizzanti, l’idrogeno, la cattura della CO2, i carburanti, i prodotti chimici ed i polimeri. maire crea valore in 45 paesi e conta su circa 8.000 dipendenti, supportati da oltre 20.000 persone coinvolte nei suoi progetti nel mondo. Il progetto portoghese prevede la produzione di idrogeno verde con l’impiego della tecnologia combinata dell’idrolisi alcalina dell’elettrolizzatore e la produzione di ammoniaca verde attraverso il processo Haber-Bosch. L’ammoniaca verde sarà trasportata con un gasdotto al porto di Sines e caricata per l’esportazione e/o utilizzata come combustibile marittimo.

Lo scopo del lavoro di Tecnimont comprende la progettazione dell’integrazione dell’elettrolizzatore, dell’unità di separazione dell’aria per la produzione di azoto, dell’impianto di produzione di ammoniaca, nonché le facility di stoccaggio e di carico delle navi. Come parte dell’accordo, Tecnimont presenterà anche una proposta di EPC (Energy Performance Contract) per le attività di costruzione dell’impianto. Questa aggiudicazione fa seguito al Pre-Feed di NextChem Tech, la controllata di Maire per le soluzioni tecnologiche sostenibili, ed è un’ulteriore prova delle sinergie e della cross-fertilization alla base del posizionamento di Maire, leader nell’offerta di soluzioni tecnologiche e di E&C integrate. Tecnimont metterà a disposizione la sua esperienza EPC, sfruttando le competenze tecnologiche di NextChem Tech per la produzione e lo stoccaggio dell’idrogeno. MadoquaPower2X utilizzerà l’energia rinnovabile generata da impianti solari ed eolici in fase di sviluppo in Portogallo, con una capacità fino a 500 MW di capacità elettrolitica per produrre fino a 1.200 tonnellate al giorno di ammoniaca verde. Sarà il primo impianto di Sines, il più grande polo industriale e logistico della penisola iberica, a produrre energia pulita su scala industriale e con i più elevati standard ambientali e di sicurezza. Il progetto è finalizzato alla creazione di una catena di valore per l’esportazione di energia tra il porto di Sines e l’hub dell’Europa nord-occidentale.

"L’approccio sinergico tra le società del nostro Gruppo è il fattore chiave di successo della proposta di valore di Maire. Questa aggiudicazione – spiega Alessandro Bernini (nella foto sopra), Ceo di Maire – dimostra la forza del Gruppo nel segmento della produzione di idrogeno e ammoniaca verde, che contribuisce a sostenere la transizione verso un sistema energetico pulito". Il contratto portoghese segue di pochi giorni l’accordo che vede Tecnimont protagonista in Norvegia dove si è aggiudicata un contratto Feed da Fortescue (società globale attiva nelle tecnologie verdi, nell’energia e nei metalli) per un impianto di ammoniaca verde da realizzare nel fiordo di Nordgulen. L’ambito di lavoro prevede la progettazione dell’integrazione degli elettrolizzatori, l’unità di separazione dell’aria per la produzione di azoto, l’impianto di produzione di ammoniaca, nonché le facility per lo stoccaggio e il carico delle navi. Come parte dell’accordo, Tecnimont presenterà anche una proposta per la fase di ingegneria, procurement e costruzione per la realizzazione dell’impianto. L’impianto produrrà ammoniaca verde attraverso elettrolizzatori che utilizzeranno energia idroelettrica per la produzione di idrogeno. A differenza di altre fonti di energia rinnovabile, come l’eolico e il solare, l’energia idroelettrica è stabile nel tempo, semplificando notevolmente la configurazione e il funzionamento dell’impianto, nonché la sua efficienza. Infine, la recente notizia che Maire, attraverso la sua controllata KT-Kinetics Technology, si è aggiudicata i lavori preliminari di ingegneria per la realizzazione di un nuovo complesso di fertilizzanti verdi in Nord America da parte di un gruppo di investitori privati. Le unità di processo nello scopo del lavoro di KT includeranno l’ammoniaca, l’urea e l’acido nitrico, per la produzione del nitrato di ammoniaca verde (UAN) quale prodotto finale da distribuire nel mercato locale di fertilizzanti. Una volta completato, il progetto sarà uno dei più grandi impianti del Nord America interamente dedicato alla produzione di fertilizzanti verdi.

L’approccio sinergico tra le sue business unit dimostra la capacità di Maire di eseguire lavori complessi in un’area distintiva come gli Stati Uniti e nel mercato della transizione energetica. I lavori preliminari, che verranno eseguiti su base rimborsabile, sono finalizzati a definire la progettazione e gli aspetti principali del progetto. Una volta completati, e una volta raggiunta la decisione finale di investimento da parte del cliente, le attività entreranno nella fase di ingegneria, procurement e costruzione e verranno eseguite dalle controllate IE&CS di Maire.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro