Rincari a causa del clima. Ma la qualità li giustifica

Come è è cambiato il mercato del biologico? Secondo Fabio Brescacin "le inevitabili contrazioni dell’offerta, dovute ai cambiamenti climatici, hanno causato un rialzo dei prezzi. Un certo margine, però, deve rimanere, perché un prezzo troppo basso non remunera gli agricoltori e mina la qualità dei prodotti, sulla quale non siamo disposti a mediare. Continuare a pagare troppo poco il cibo è un’aberrazione del mercato, incapace di mostrare che un’agricoltura sana ha dei benefici dal punto di vista della salute, sociale ed economico".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro