Lunedì 17 Giugno 2024

Nuovi impianti e più potenza con sole e vento

Il Gruppo Tozzi Green ha registrato ricavi in calo nel 2023, ma ha visto crescere la potenza installata e gli investimenti per nuovi impianti eolici in Italia. La produzione rinnovabile ha contribuito a un significativo risparmio di CO2.

Nuovi impianti e più potenza con sole e vento

Nuovi impianti e più potenza con sole e vento

RICAVI 2023 a quota 97,8 milioni (erano stati 109,3 milioni nel 2022), utile netto per 10 milioni (invariato rispetto la 2022), Posizione finanziaria netta a 145,5 milioni, potenza installata in esercizio cresciuta a 177,83 MW, grazie all’avvio di nuovi impianti in Italia, investimenti nel 2024 per 140 milioni di euro per la costruzione di due impianti eolici in Italia. La produzione degli impianti ha consentito un risparmio di CO2 pari a 285.135 tonnellate su base annua. Questi i dati salienti della gestione 2023 del Gruppo Tozzi Green, uno dei principali operatori italiani nel settore delle energie rinnovabili e fra i principali player mondiali nell’elettrificazione rurale. Il decremento dei ricavi, già previsto dal Piano industriale, è riconducibile ai minori prezzi energetici registrati nel corso del 2023 ed, in parte, è compensato da una maggiore produzione elettrica immessa in rete nel corso dell’esercizio (+28% rispetto al 2022).

I ricavi in Italia si sono attestati a 38,8 milioni (39,7% del totale) mentre i ricavi dall’estero sono stati pari al 60,3% del totale così suddiviso: Sud America 29,9 milioni (30,5%) e Africa 29,1 milioni (29,8%). La produzione di energia da fonti rinnovabili ha contribuito per il 59,9% dei ricavi, l’elettrificazione rurale ha contribuito per il 29,6% ed i servizi corporate (che comprendono le attività di Operation & Maintenance e di Asset Management per impianti di proprietà o di terzi e il ramo agricolo) per il 10,5%. "Il 2023 – spiega Andrea Tozzi (nella foto sopra a sinistra), amministratore delegato di Tozzi Green - è stato un anno di ulteriore crescita della nostra potenza installata e l’incremento è riconducibile in gran parte all’Italia, che rappresenta il nostro principale mercato target, sul quale continueremo ad investire significativamente nei prossimi anni. Il nostro sviluppo è da sempre focalizzato sulla nostra capacità di progettare, costruire e gestire impianti da tutte le fonti energetiche rinnovabili. Sono certo che la nostra visione imprenditoriale unita alle nostre competenze industriali distintive ci faranno incrementare più rapidamente la nostra capacità installata in Italia nei prossimi anni". Il Gruppo ha completato la costruzione ed avviato gli impianti eolici di Murfi (Trapani – 8,8 MW) e di Mazzarino (Caltanissetta - 10 MW).

Inoltre, ha ottenuto le autorizzazioni per avviare la costruzione di un impianto fotovoltaico localizzato a Passo Cavaliere (Catania) e di due impianti eolici localizzati a San Severo (Foggia) e a San Pancrazio (Brindisi) per un totale complessivo di circa 160 MW da realizzare nei prossimi anni. La potenza complessiva installata in esercizio è cresciuta a 177,83 MW, cui si aggiungono i 222.000 kit fotovoltaici installati relativi al progetto di elettrificazione rurale in Perù. La produzione degli impianti Tozzi Green ha consentito un risparmio di CO2 pari a 285.135,99 tonnellate per anno.