Made in Lombardia

Imprese

Made in Lombardia

Made in Lombardia

LA CRESCITA SOSTENIBILE è sempre più al centro dei progetti di sviluppo di Italtrans, azienda di Calcinate (Bergamo), leader in Italia nel servizio di trasporto e logistica per la grande distribuzione organizzata. Una strategia condivisa dal gruppo Intesa Sanpaolo, dal quale l’azienda ha ottenuto, recentemente, un finanziamento di 5 milioni di euro, assistito dalla Garanzia green di Sace all’80%. L’intervento rientra nel piano più ampio di Intesa Sanpaolo di supporto agli investimenti delle aziende nella transizione ambientale e nel raggiungimento di obiettivi legati al Pnnr. L’operazione è destinata al rinnovo del parco automezzi di Italtrans, in ottica di contenimento di emissioni Co2. E rafforza ulteriormente la strategia di sviluppo ‘green’ già intrapresa dall’azienda. Il finanziamento rientra negli ‘s-loan’ (soluzioni di investimento in progetti sostenibili) che Intesa Sanpaolo riserva a iniziative in grado di rispondere a precisi criteri di rispetto dell’ambiente e riduzione dei consumi.

Se Intesa Sanpaolo ritiene fondamentale promuovere lo sviluppo di un’economia sostenibile, favorendo lo sviluppo di tale cultura e riconoscendo rilevanza degli investimenti inquadrati nei tre criteri guida, denominati ‘esg’ (sostenibilità sotto il profilo ambientale, sociale e di governance d’impresa), Sace – gruppo assicurativo-finanziario italiano, direttamente controllato dal ministero dell’Economia, specializzato nel sostegno alle imprese e al tessuto economico nazionale attraverso un’ampia gamma di strumenti e soluzioni a supporto della competitività in Italia e nel mondo – ha un ruolo di primo piano nella transizione ecologica italiana. Il gruppo, infatti, può rilasciare garanzie green su progetti in grado di agevolare la transizione verso un’economia a minor impatto ambientale, integrare i cicli produttivi con tecnologie a basse emissioni per la produzione di beni e servizi sostenibili e promuovere iniziative finalizzate a sviluppare una nuova mobilità, a minori emissioni inquinanti. L’operazione rientra nell’ambito della convenzione green siglata con Intesa Sanpaolo, nella quale Sace interviene con una garanzia a copertura di finanziamenti destinati sia a grandi progetti di riconversione industriale, sia alle Pmi che intendono ridurre il proprio impatto ambientale e avviare una trasformazione sostenibile.

"Siamo determinati ad ampliare la gamma di veicoli a basso impatto ambientale all’interno dell’azienda: una strategia – spiega Germano Bellina (nella foto, con la figlia Sheela), presidente Italtrans – che già da anni perseguiamo, acquistando mezzi con le migliori classi emissive o carburanti alternativi. Siamo convinti di dover contribuire concretamente ad abbattere le emissioni di Co2, fornendo ai nostri committenti un servizio coerente con gli obiettivi condivisi di contrasto al cambiamento climatico in atto. Fa parte integrante della nostra cultura aziendale guardare al futuro del pianeta e questo genere di investimenti rientra a pieno titolo nel nostro piano di sostenibilità. Il finanziamento di Intesa Sanpaolo e la garanzia green di Sace sono un ulteriore supporto, che ci incoraggia a continuare nel percorso di transizione ecologica".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro