Giovedì 18 Aprile 2024

I conti del 2023 oltre le stime. Target confermati

Snam chiude il 2023 con risultati solidi nonostante un contesto instabile. Ricavi in crescita, utile netto superiore alle attese e investimenti in aumento. Obiettivi finanziari confermati per il 2024.

Snam archivia il 2023 con risultati "solidi", in uno scenario "complesso, caratterizzato da instabilità geopolitica, prezzi volatili e tassi di interesse in aumento". L’ad Stefano Venier registra così la performance del gruppo, confermando gli obiettivi finanziari per il 2024. Il gruppo di San Donato riporta ricavi in crescita del 16,8% a 3,87 miliardi di euro, un utile netto adjusted di gruppo di 1,168 miliardi (+0,4%), superiore alla guidance, e un margine operativo lordo a 2,4 miliardi. Crescita a doppia cifra (+13,9%) a 2,19 miliardi per gli investimenti, di cui 1,7 miliardi di investimenti tecnici (+31,3% rispetto al 2022). Il debito si assesta al di sotto della guidance a 15,27 miliardi, mentre il dividendo aumenta del 2,5% a 0,282 euro per azione.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro