Filiale, call center e web integrati. UniCredit lancia. Buddy R-Evolution

Filiale, call center e web integrati. UniCredit lancia. Buddy R-Evolution
Filiale, call center e web integrati. UniCredit lancia. Buddy R-Evolution

UN NUOVO modello di servizio grazie a una nuova filiale "remota", complementare e non alternativa alle filiali fisiche, che completa l’ecosistema di canali a disposizione della clientela. Ecco la novità apparsa nelle ultime settimane all’interno del gruppo UniCredit, che ha presentato Buddy R-Evolution, una piattaforma tecnologica che partirà nel primo trimestre del 2024 e permetterà ai clienti di scegliere come e quando accedere ai servizi della banca, ovunque si trovino. Si tratta dunque di una innovazione che ha lo scopo di integrare tra loro le diverse soluzioni: la filiale fisica, i call center, internet e i dispositivi mobili come gli smartphone. Buddy R-Evolution lascia dunque ai clienti la decisione di scegliere il modello di servizio più adatto alle loro esigenze. Il passaggio al modello di servizio Buddy R-Evolution avverrá per i correntisti che ne faranno richiesta, senza la necessità di cambiare conto corrente o altri rapporti e mantenendo le proprie credenziali.

La decisione di integrare pienamente Buddy R-Evolution in UniCredit è in linea con la logica che ha ispirato UniCredit Unlocked, il piano strategico 2022-2024 lanciato dall’amministratore delegato del gruppo, Andrea Orcel. "Come banca ci impegniamo a mettere i nostri clienti al centro di tutto ciò che facciamo – afferma Orcel – Questo significa che vogliamo servirli nel modo migliore. Abbiamo ascoltato le loro richieste: volevano una combinazione di assistenza digitale e impegno umano con i nostri team sul territorio. Volevano scelta e flessibilità. Volevano un modo migliore di fare banca". È questo che ha ispirato la creazione di Buddy R-Evolution, che risponde alle richieste dei clienti, offrendo loro un modo migliore di fare banca e permettendogli di gestire al meglio le loro finanze quotidiane.

"Il viaggio di Buddy R-Evolution è appena iniziato – continua Orcel – e continueremo a migliorare ascoltando queste richieste. Questo lancio è una prova importante del nostro impegno a lavorare con i nostri clienti e a dare loro ciò che desiderano. Mettere i nostri clienti veramente al centro del nostro modo di fare business e l’impegno a realizzare una trasformazione digitale sono i pilastri fondamentali di UniCredit Unlocked. Buddy R-Evolution è una dimostrazione tangibile di come riusciamo a realizzare entrambe le cose".

Barbara Tamburini (nella foto), head of products development & marketing communication di Unicredit Italia, sarà a capo della nuova Buddy. Oltre a operare autonomamente con le tecnologie digitali, la clientela di UniCredit che sceglierà Buddy avrà diverse opzioni a disposizione. Potrà scegliere di interagire via chat con un operatore, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, fissare un appuntamento con un consulente in remoto disponibile in orario esteso, oppure optare per una interazione fisica, fissando un appuntamento con uno dei 750 agenti finanziari di UniCredit per una consulenza personalizzata, a casa o in altro luogo a propria scelta, anche al di fuori del consueto orario di lavoro. Sarà inoltre possibile accedere a consulenze professionali in ambito immobiliare, tramite la rete di UniCredit Subito Casa. I servizi in ambito real estate non saranno destinati soltanto a chi vuole comprare o vendere la casa ma anche a chi ha la necessità di ristrutturarla o di ricevere servizi attinenti alla gestione del patrimonio familiare investito nel mercato del mattone.

Per quanto riguarda l’offerta prodotti, i clienti Buddy avranno a disposizione tutta l’offerta UniCredit per quanto riguarda ad esempio finanziamenti, protezione e investimenti. Buddybank sta per assumere la veste di filiale remota ma, va ricordato, esiste già da diversi anni, seppur con funzioni non così estese. È stata lanciata sul mercato italiano nel 2018 come app al servizio dei correntisti e risparmiatori che desideravano una banca digitale e serve oggi 410mila clienti tramite la struttura a loro dedicata (concierge) a Milano, con un’operatività 24 ore su 24, per 7 giorni su 7. La concierge è in grado di gestire in media 1.500 conversazioni via chat ogni giorno dell’anno. Il livello di gradimento della clientela, fanno sapere da UniCredit, è molto elevato, come dimostrano le valutazioni degli utenti che scaricano l’applicazione. Nello store di Apple il punteggio è 4.5, in quello di Android è 4.2 mentre l’indice di soddisfazione della chat, al termine delle conversazioni tra gli assistenti e la clientela, è pari al 91%. I clienti possessori dell’applicazione hanno già oggi a disposizione un conto corrente riservato a maggiorenni residenti in Italia con un iPhone dotato di sistema iOS 13.0 (o di livello superiore) oppure con un telefonino con sistema operativo Android 7 (o superiore).

Per i clienti c’è poi la possibilità di effettuare bonifici online, prelevamenti e versamenti negli sportelli UniCredit, pagamenti con le più diffuse applicazioni collegate agli smartphone. E’ associata al conto anche una carta di debito che consente il prelievo di contante gratuito negli sportelli di UniCredit e permette di impostare in autonomia i limiti di spesa e le aree geografiche in cui la card è utilizzabile. I clienti hanno inoltre la possibilità di sottoscrivere in self un prestito per un importo che arriva fino a 6mila euro, con le somme erogate che vengono accreditate direttamente sul conto corrente. Il tasso è fisso ed è prevista la possibilità per il debitore di decidere la durata del piano di rimborso, tra un minimo di 12 mesi e un massimo di 60 mesi (cioè 5 anni). Proprio in questi giorni Buddy è attiva con una campagna esterna di comunicazione dedicata.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro