1 Banco Bpm

Ha chiuso il 2020 con un utile netto di 20,9 milioni (erano 797 milioni nel 2019, ma con poste non ricorrenti di 184 milioni). Il cda proporrà un dividendo di 6 centesimi per azione.

2 Mediobanca

Ha registrato nel primo semestre 20202021 un utile netto di 411 milioni, triplicato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ipotesi payout al 70% dell’utile netto.

3 Creval

Gli utili di Creval nel 2020 sono raddoppiati (113 milioni rispetto

a 56 milioni), dividendo

di 0,23 euro per azione