Lunedì 20 Maggio 2024

WEB IL SIENA CHIUDE CON UNA SCONFITTA: L'ENTELLA PASSA 2-1 AL FRANCHI

(COLLAB: DELEO-GUIDO WEB POLOPOLYSTORY_onecms:12udoqrdimbpwun0tc7) SIENA-VIRTUS ENTELLA 1-2 SIENA (4-3-2-1)Berti; Bearzotti (39’st Raimo), Crescenzi (1’st Verduci), Motoc, Favalli; Buglio (23’st Belloni), Leone (33’st De Paoli), Meli; Orlando (39’st Frediani), Disanto; Paloschi. Panchina: Lanni, Collodel, Castorani, Ciurli, Rizzo, Pacini Gaeta, Ru

(COLLAB: DELEO-GUIDO WEB POLOPOLYSTORY_onecms:12udoqrdimbpwun0tc7) SIENA-VIRTUS ENTELLA 1-2 SIENA (4-3-2-1)Berti; Bearzotti (39’st Raimo), Crescenzi (1’st Verduci), Motoc, Favalli; Buglio (23’st Belloni), Leone (33’st De Paoli), Meli; Orlando (39’st Frediani), Disanto; Paloschi. Panchina: Lanni, Collodel, Castorani, Ciurli, Rizzo, Pacini Gaeta, Rusnak, De Santis, Picchi. Allenatore Pagliuca.VIRTUS ENTELLA (3-4-1-2)Borra; Parodi, Sadiki, Manzi; Tenkorang (19’st Siatounis), Tascone (29’st Corbari), Rada (19’st Favale), Tomaselli (42’st Giammarresi); Ramirez; Zamparo, Faggioli (29’st Clemenza). Panchina: De Lucia, Ferrara, Zappella, Paolucci, Reali, Banfi, Merkaj. Allenatore Volpe.Arbitro: Ancora di Roma 1 (Collu-Tini Brunozzi). Ammoniti: Buglio, Ramirez, Buca, Meli, Disanto. Recuperi: 3 e 4. Reti: 20’pt Faggioli, 10’st Tomaselli, 16’st Meli. Spettatori: 2569 (76 ospiti). Il Siena chiude il suo campionato con un ko contro l’Entella. Una sconfitta immeritata dal punto di vista del gioco per una squadra che nel girone di ritorno ha vinto solo tre gare e una delle ultime 15. Con il forte punto interrogativo del deferimento i bianconeri restano in zona playoff ma basterebbe anche solo un altro -2 per estrometterli dalla post season. La gara. Al 1’ occasionissima per i bianconeri con Meli che tutto solo di destro impegna Borra dopo un bell’inserimento. Gara aperta e piacevole, con la formazione ospite a trazione anteriore visto l’impiego di Ramirez alle spalle degli attaccanti. I bianconeri nonostante qualche cambio nell’undici iniziale (incluso il terzo portiere Berti) giocano bene ma in difesa soffrono le ripartenze dei liguri: Tascone pesca Zamparo (16’) in area, fondamentale Crescenzi che ci mette una pezza. E’ il preludio al gol dell’Entella con Faggioli, servito dal colpo di tacco di Ramirez (dopo un errore di Motoc in uscita) che in due tempi mette dentro battendo Berti. Il Siena non si scompone e con Disanto crea un paio di presupposti per mandare in rete i suoi. Borra (23’) blocca a terra un cross del 7. Al 29’ ancora Meli è protagonista di un bell’inserimento, ma il suo destro è out. Ma è sul destro di Disanto l’occasionissima per pareggiare al 35’: l’ala di casa recupera un pallone prezioso ma allarga troppo il destro davanti a Borra vanificando tutto. Il portiere genovese è attento anche sul destro ravvicinato di Paloschi (41’) dopo una mischia in area. La Robur all’intervallo è sotto  immeritatamente. Nel secondo tempo Leone (1’) spara alle stelle da ottima posizione. Poi Ramirez impegna Berti su punizione. Il raddoppio arriva al 10’ con Tomaselli che fulmina il portiere di casa con un bel destro a giro. Berti evita il tris a Ramirez (15’) e Meli al terzo tentativo insacca il gol della speranza. Sempre il 14 di casa dal limite 2’ dopo mette i brividi a Borra. Pagliuca passa all’assetto pesante con Belloni e De Paoli e i bianconeri pressano ma non riescono a farsi davvero pericolosi nel forcing finale anche se ci sono dubbi sul contatto Sadiki-Paloschi nel recupero. Vince l’Entella anche se il successo del Cesena li lascia al terzo posto. Guido De Leo