Valanga travolge escursionisti: due morti. Lei finisce in un lago, lui sepolto dalla neve

Due escursionisti (foto) sono morti travolti da una valanga che ieri si è staccata poco prima di mezzogiorno nella val...

Valanga travolge escursionisti: due morti. Lei finisce in un lago, lui sepolto dalla neve
Valanga travolge escursionisti: due morti. Lei finisce in un lago, lui sepolto dalla neve

Due escursionisti (foto) sono morti travolti da una valanga che ieri si è staccata poco prima di mezzogiorno nella val Formazza, in Piemonte, nella zona del lago del Toggia, a quota 2.200 metri, vicino al confine con la Svizzera. Le vittime, Vanessa Gatti di 30 anni, di Saronno e Roberto Biancon di 53 anni di Legnano, stavano facendo un’escursione con le ciaspole, le racchette da neve, quando sono state colpite dalla massa di neve. Nella zona il rischio di valanghe era "marcato", livello 3 su 5. A lanciare l’allarme sono stati i guardiani della diga del lago del Toggia. Il corpo di Biancon è stato ritrovato sotto un metro e mezzo di neve, quello di Vanessa invece è finito nel lago di Toggia, spinto dalla forza della slavina che l’ha fatta precipitare per centinaia di metri fino a valle. Disperso il cane che li accompagnava.