Valanga sopra la Val Travenanzes (Ansa)
Valanga sopra la Val Travenanzes (Ansa)

Belluno, 9 gennaio 2021 - Un vigile del fuoco professionista, Paolo Pitscheider, è morto dopo essere stato travolto da una valanga in val Travenanzes, a poca distanza da Cortina d'Ampezzo. 

Il 50enne di Badia (BZ) era partito assieme a due amici da Capanna Alpina. I tre avevano risalito il Valon de Campestrin, ed erano arrivati in cima al Monte Cavallo e Casale. Quando hanno iniziato la discesa verso la Val Travenanzes, lo sciatore è stato investito da un cumulo di neve ventata ed è stato trascinato per circa 900 metri nel vallone a fianco di quello da cui avrebbero dovuto discendere.

Gli amici hanno lanciato l'allarme verso le 11. Sono intervenuti l'elisoccorso, e le unità cinofila hanno individuato il corpo senza vita sotto 80 centimetri di neve. L'elicottero ha caricato a bordo i due compagni per trasportarli a valle, per poi provvedere al recupero della salma. 

Cordoglio è stato espresso dal comandante dei vigili del fuoco professionisti di Bolzano, Florian Alber, e da tutti i colleghi. "Con Paolo, i vigili del fuoco professionisti hanno perso un buon amico e un vigile del fuoco e soccorritore principale ottimamente addestrato".