Senatore

"In coerenza con la mia storia politica, con miei valori e con i miei voti precedentemente espressi in Parlamento, sostengo...

"In coerenza con la mia storia politica, con miei valori e con i miei voti precedentemente espressi in Parlamento, sostengo in Senato la conferma degli aiuti militari all’Ucraina, nazione aggredita dalla Federazione russa, e l’auspicio di intensificare ogni sforzo diplomatico per la pace. I valori dell’Occidente su questo terreno non possono essere negoziabili, con buona di Orban e di altri sovranisti. Per questo voterò, assieme alla risoluzione del Pd, quella del Terzo polo e del governo. Giochi politici in questo ambito sono per me inaccettabili". Così Pier Ferdinando Casini sulla proroga dell’autorizzazione alla cessione di aiuti militari a favore di Kiev. La risoluzione di maggioranza è stata approvata con 103 sì, 24 no e 27 astenuti. Approvate anche la risoluzione Azione-Italia viva e quella Pd, con un voto per parti separate. Precluse invece quelle di M5s e Verdi-Sinistra.