Schianto, strage di giovani in Calabria. Andavano a trovare un parente in carcere

Erano diretti al carcere di Catanzaro i quattro giovani, tra i 18 e i 34 anni, morti in un incidente...

Schianto, strage di giovani in Calabria. Andavano a trovare un parente in carcere
Schianto, strage di giovani in Calabria. Andavano a trovare un parente in carcere

Erano diretti al carcere di Catanzaro i quattro giovani, tra i 18 e i 34 anni, morti in un incidente stradale accaduto ieri lungo la statale 106 jonica, a Montauro. Le vittime erano su una Panda che si è scontrata con una Fiat Idea sulla quale si trovava una persona rimasta ferita. I giovani erano tutte di San Luca e dirette a Catanzaro. Sono Antonella Romeo, di 18 anni; Teresa Giorgi, di 34; Elisa Pelle, di 24, e Domenico Romeo, di 27. Avrebbero dovuto incontrare un parente. I cognomi di due delle vittime sono gli stesso di famiglie di San Luca da sempre legante alla ’ndrangheta. Il ferito ha 52 anni e stava raggiungendo Soverato, dove risiede. È stato anche sottoposto ad alcoltest del quale si attende l’esito. Tra le ipotesi dello schianto l’alta velocità favorita anche da alcuni tratti della 106 jonica dove spesso avvengono incidenti.