Giovedì 16 Maggio 2024

Schiacciato tra cabina e porta dell’ascensore mentre lavora: morto operaio 31enne nel Catanese

Il manutentore stava operando sull’elevatore quando è avvenuta la tragedia. Sotto choc una donna che si trovava nella cabina

Un vigile del fuoco nel vano di un ascensore. Nel riquadro la vittima Antonio Pistone

Un vigile del fuoco nel vano di un ascensore. Nel riquadro la vittima Antonio Pistone

Roma, 18 aprile 2024 - Tragedia ad Aci Sant'Antonio, nel Catanese: un manutentore di 31 anni è stato schiacciato dall'ascensore su cui lavorava. Una donna che si trovava all’interno della cabina dell'ascensore è rimasta sotto choc ed è stata soccorsa dei medici del 118 accorsi sul posto.

La vittima, Antonio Pistone secondo newsicilia.it, era al lavoro sulla cabina di un ascensore in uno stabile in via Marchese di Casalotto, 55, per cause ancora da accertare l'uomo è rimasto schiacciato tra la cabina stessa e la porta di un piano dell'elevatore. Il corpo è stato liberato dai Vigili del fuoco del distaccamento di Acireale del comando di Catania, sul posto i carabinieri che stanno cercando di comprendere soda sia effettivamente successo.