La parità di genere fa breccia fra le tradizioni più antiche, come la

Regata Storica di Venezia, che quest’anno per la prima volta ha celebrato l’uguaglianza nei premi in denaro per i regatanti, uomini e donne. Una Venezia con una luce spettacolare, in una giornata di fine estate che ha visto la città lagunare tornare a livelli pre-Covid, piena di turisti ma rispettosi delle norme di sicurezza sanitaria. Le campionesse del remo Romina Ardit e Anna Mao si sono confermate le più forti.

La gara dei gondolini è stata invece dominata dall’imbarcazione arancio di Rudi e Mattia Vignotto, padre e figlio.