Martedì 23 Aprile 2024

Pestato a un semaforo il nipote di Bud Spencer

Alessandro Pedersoli, nipote di Bud Spencer, è stato brutalmente aggredito a un semaforo romano, subendo la rottura di tre denti e un intervento all'occhio. L'aggressore, un 21enne di Pomezia, è stato arrestato.

"Che ti guardi?". E poi giù, con una raffica di pugni che ha causato la rottura di tre denti alla vittima, costretta anche a subire una delicata operazione all’occhio. Bersaglio della violenza avvenuta a un semaforo rosso sul lungotevere romano Alessandro Pedersoli, nipote di Bud Spencer. Arrestato l’aggressore, un 21enne residente a Pomezia.