Sabato 13 Luglio 2024

Il Papa accorcia le omelie: “Durino 8 minuti, altrimenti la gente si addormenta”

Il Pontefice nell’udienza generale: “Deve essere breve: una immagine, un pensiero, un sentimento”. E rinnova l’appello per la pace

Città del Vaticano, 12 giugno 2024 – Papa Francesco, in piazza San Pietro per l’udienza generale, ha parlato di omelie più corte e rinnovato l’appello per la pace.

“L'omelia deve aiutare a trasferire la Parola di Dio dal Libro alla vita”, ha detto il Pontefice. “L'omelia deve essere breve: una immagine, un pensiero, un sentimento. Un'omelia non deve andare oltre gli otto minuti perché dopo quel tempo - ha fatto notare Francesco - si perde l'attenzione e la gente si addormenta, e ha ragione”. “I preti a volte parlano tanto e non si capisce di che cosa parlano”, ha commentato il Pontefice. 

Approfondisci:

Papa Francesco, il nuovo caso: "In Vaticano c’è aria di frociaggine". E critica anche i tradizionalisti

Papa Francesco, il nuovo caso: "In Vaticano c’è aria di frociaggine". E critica anche i tradizionalisti
Il Papa all'Udienza generale
Il Papa all'Udienza generale

Durante il giro tra i fedeli, accompagnavano il Papa sulla jeep bianca 4 bambini, due di loro con un cappello dell'Avis, Associazione Volontari Italiani del Sangue. 

Al termine dell'udienza generale, Bergoglio ha rinnovato il suo accorato appello per la pace: ''Non dimentichiamo la martoriata Ucraina, la Palestina, Israele, il Myanmar e tanti Paesi che sono in guerra : preghiamo per la pace''. ''Oggi - ha ribadito - ci vuole la pace. La guerra sempre è una sconfitta dal primo giorno. Il Signore ci dia forza per lottare sempre per la pace''.