Monte Bianco, sci alpinista francese 20enne precipita nel vuoto

Il giovane stava scendendo con un compagno sulla cresta di confine italo-francese

Precipita sul massiccio del Monte Bianco, morto ventenne

Precipita sul massiccio del Monte Bianco, morto ventenne

Aosta, 5 febbraio 2024 - Tragedia sul massiccio del Monte Bianco: un alpinista francese ventenne è morto dopo essere precipitato nel vuoto. La vittima stava scendendo con un compagno sulla cresta di confine italo-francese, nel tratto che va dai Domes de Miage al rifugio Durier. Quando a circa 3.400 metri di quota "è precipitato per circa 150 metri, fino al ghiacciaio sottostante", ha spiegato un portavoce del Peloton de Haute montagne della gendarmeria di Chamonix (Francia).

"Era correttamente equipaggiato ed è caduto sul versante italiano" del massiccio, ha spiegato il portavoce. L'allarme per la tragedia era stato lanciato la notte scorsa e il ritrovamento del corpo è avvnuto oggi pomeriggio.