Mercoledì 29 Maggio 2024

Maxi multa per il videogioco Fortnite "Anche bambini sotto i 13 anni ingannati con acquisti-trappola"

Migration

La Federal Trade Commission ha annunciato un accordo da 520 milioni di dollari a carico di Epic Games, lo sviluppatore di giochi popolari come Fortnite e Rocket League, per aver violato la privacy dei bambini e ingannato milioni di utenti con acquisti indesiderati. L’intesa prevede sanzioni record in due casi separati. Epic Games ha accettato di pagare 275 milioni di dollari per le accuse di aver violato una legge federale, il Children’s Online Privacy Protection Act, raccogliendo informazioni personali da bambini sotto i 13 anni che giocavano a Fortnite senza il consenso verificabile dei genitori. La cifra fa impallidire la sanzione record di 5,7 milioni patteggiata nel 2019 da Musically, una sito di video poi fuso con TikTok.