Giovedì 18 Luglio 2024

Tragedia a Locri, auto si schianta contro un muretto: morti genitori e zia di un 19enne. Lui è grave

L’incidente è avvenuto sulla Statale 106 tra Locri e Sant'Ilario dello Jonio in Calabria. Il giovane è ricoverato all’ospedale metropolitano di Reggio. Alla guida c’era il padre del ragazzo: si ipotizza che abbia avuto un malore

Incidente a Locri, i soccorsi sulla Statale 106 (Ansa)

Incidente a Locri, i soccorsi sulla Statale 106 (Ansa)

Roma, 26 giugno 2024 – Un’auto si è schiantata oggi contro un muretto lungo la Statale 106 tra Locri e Sant’Ilario dello Jonio in Calabria. In seguito all’impatto sono morti i genitori e la zia di un 19enne. Lui, invece, è l’unico sopravvissuto. Il giovane in queste ore sta lottando tra la vita e la morte all’ospedale metropolitano di Reggio Calabria. A poche ore dopo il ricovero nell'ospedale Santina Palamara, 60 anni, non ce l’ha fatta. La donna era la sorella di Domenica Palamara, 58 anni, morta sul colpo insieme al marito Antonio Simonetti, di 61 anni. Il figlio, Giuseppe – che era stato trasportato con l’elisoccorso in ospedale, come anche sua zia – è in gravi condizioni. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri della Compagnia di Locri,

alla guida della Fiat Panda c’era Antonio Simonetti, quando all’improvviso il veicolo, forse per un malore del conducente, è andato in testacoda a velocità sostenuta fino a sbattere violentemente e ripetutamente contro un muro di cemento armato ai lati della Statale. A coordinare le indagini dei carabinieri è la Procura di Locri che ha già disposto il sequestro preventivo del veicolo.