Lunedì 20 Maggio 2024

"L’Italia recuperi l’Ici dalla Chiesa"

Migration

BRUXELLES

La Commissione europea ha ordinato all’Italia di recuperare gli aiuti di Stato illegali concessi a determinati enti non commerciali sotto forma di esenzione dall’imposta comunale sugli immobili (Ici) dal 2006 al 2011. La decisione fa seguito a una sentenza del 2018 della Corte di giustizia europea che annullava parzialmente una decisione di Bruxelles del 2012, nella quale dichiarava l’esenzione fiscale dell’Italia incompatibile con le norme comunitarie sugli aiuti di Stato, ma rinunciava al recupero.

L’Italia deve recuperare in particolare i versamenti nel caso in cui siano stati superiori a 200mila euro per destinatario in un anno. Per identificare i beneficiari, ipotizza la Commissione, l’Italia potrebbe usare i dati delle dichiarazioni presentate nell’ambito della nuova imposta sugli immobili e integrarli con altri metodi.