Venerdì 14 Giugno 2024

Influencer ferita, il marito rimane in cella. Non c’è un braccialetto elettronico per lui

Jonathan Maldonato, marito dell'influencer Siu e accusato di tentato omicidio, non è ancora libero a causa del mancato braccialetto elettronico. Il suo avvocato denuncia un'ingiusta detenzione mentre la procura di Biella potrebbe ricorrere contro la sua scarcerazione.

Influencer ferita, il marito rimane in cella. Non c’è un braccialetto elettronico per lui

Influencer ferita, il marito rimane in cella. Non c’è un braccialetto elettronico per lui

È stato scarcerato, ma in realtà Jonathan Maldonato (foto), marito dell’influencer biellese Siu e accusato di tentato omicidio, non ha ancora lasciato la cella. Manca, infatti, il braccialetto elettronico che dovrebbe controllare i suoi movimenti. Il gestore del servizio non è momentaneamente in grado di fornirlo. Il suo avvocato Giovanna Barbotto spiega che non si conoscono ancora i tempi per ottenere il braccialetto, ordinato dal gip, e che il suo cliente continua a restare in carcere ingiustamente invece di essere nella casa dei suoi genitori. Intanto la procura di Biella potrebbe ricorrere contro la sua scarcerazione. All’uomo era stata concessa la libertà dal gip che aveva ritenuto di applicare le misure del divieto di avvicinamento alla persona offesa e dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria "solo in relazione ai maltrattamenti".