Mercoledì 24 Aprile 2024

Incidente tra ambulanza e pullman di bambini, inferno di fuoco in galleria: quattro morti

L’incidente è avvenuto nella galleria Ca' Gulino a Urbino, hanno perso la vita le persone a bordo del mezzo di soccorso: tre operatori e il paziente. Lievemente feriti alcuni piccoli passeggeri sul bus, stavano tornando da una gita per vedere i presepi. Il sindaco di Fossombrone Berloni ha proclamato il lutto cittadino

Urbino, 27 dicembre 2023 – Uno schianto tra un'ambulanza della Croce Rossa e un pullman di bambini in gita proveniente da San Benedetto all'interno della galleria Ca' Gulino, a Urbino: quattro morti. Si tratta di Stefano Sabbatini (autista), Cinzia Mariotti di Acqualagna (infermiera) e il medico Sokol Hoxha, 40enne di nazionalità albanese. A perdere la vita anche il paziente trasportato in ambulanza: Alberto Serfilippi di 85 anni.

Schianto in galleria a Urbino
Schianto in galleria a Urbino

Lo schianto è avvenuto alle 15 a metà della galleria lungo la SS 73 bis, tra Urbino e Fermignano. Dopo lo scontro, è esploso un incendio all'interno della galleria, con una colonna di fumo visibile a chilometri di distanza. Ad alimentare le fiamme sarebbe stata l’esplosione delle bombole di ossigeno nell’ambulanza. 

Leggi anche Incidente a Urbino, chi sono i morti

A perdere la vita tutte le persone a bordo dell’ambulanza partita da Fossombrone: tre operatori dell’equipaggio della Potes e il trasportato. Tutti salvi i bambini a bordo del pullman, alcuni tra i tre e gli otto anni sono rimasti lievemente feriti. In tutto sarebbero sette i ricoverati. In serata gli altri passeggeri del pullman hanno fatto ritorno a casa. Il sindaco di Fossombrone Berloni proclama il lutto cittadino. 

21:52
Il sindaco di Fossombrone Berloni proclama il lutto cittadino

 Il sindaco di Fossombrone, Massimo Berloni, intende proclamare il lutto cittadino per "manifestare in modo solenne il dolore della citta'" per il grave incidente che, questo pomeriggio, ha portato alla perdita dell'intero equipaggio dell'ambulanza della Potes 118, con a bordo l'autista Stefano Sabbatini, l'infermiera Cinzia Mariotti e il medico Sokol Hoxha, dell'ospedale di Fossombrone, e del paziente a bordo, Alberto Serfilippi. Domani verra' emessa e pubblicata l'ordinanza sindacale.

21:48
Esplose le bombole di ossigeno nell'ambulanza

L'esplosione delle bombole di ossigeno a bordo dell'ambulanza 1408 della Potes di Fossombrone avrebbe causato l'incendio del mezzo, all'interno del quale viaggiavano le quattro vittime. E' quando sta emergendo da una prima ricostruzione dell'incidente. Uno dei sopravvissuti avrebbe riferito di aver visto l'ambulanza impattare all'altezza del posto di guida del bus come se fosse senza controllo. L'impatto e' stato violentissimo e subito dopo sono esplose le bombole di ossigeno che erano a bordo dell'ambulanza: queste avrebbero alimentato l'incendio che ha completamente distrutto il mezzo di soccorso e la parte anteriore del bus. Pur ferito, l'uomo alla guida del bus e' riuscito ad aprire le porte, dalle quali sono usciti tutti gli occupanti che, in fila indiana, sono riusciti a raggiungere una delle due uscite della galleria.

20:49
Il ministro della Salute Schillaci: "Profondamente addolorato"


"Profondamente addolorato" il ministro della Salute Orazio Schillaci in un messaggio di cordoglio ai familiari delle vittime, "a loro e ai colleghi dell'azienda Pesaro 
Urbino, sempre pronti a svolgere il proprio dovere in soccorso delle persone, va tutta la mia vicinanza".

20:42
  Il ritorno a casa di bambini e accompagnatori

 In serata gli altri passeggeri del pullman, bambini e accompagnatori hanno fatto ritorno a casa (video)

20:24
Il presidente della Croce Rossa Valastro: "Addolorato"

"Sono addolorato e turbato per il gravissimo incidente di Urbino che ha coinvolto un'ambulanza del 118 della AST1 di Pesaro. Equipaggi dei Comitati della Croce Rossa Italiana più vicini si sono subito recati sul posto per i soccorsi. Sono vicino alle famiglie delle vittime". Questo il messaggio che il presidente della Croce Rossa Italiana, Rosario Valastro, ha diffuso sui social, rivolgendo un pensiero alle vittime

19:55
Il sindaco di Pesaro Ricci: "Tragedie del genere lasciano senza parole"

"Una tragedia immensa - le parole del sindaco di Pesaro Ricci -. La città, e tutto il territorio provinciale, sono sconvolti dall'incidente successo nella galleria Ca' Gulino. Ci stringiamo in un abbraccio alle famiglie delle vittime dell'incidente, a quelle del paziente e degli operatori sanitari che fino all'ultimo hanno dedicato il loro impegno alla comunità. Il pensiero va anche ai bambini e a tutti i passeggeri del pullman, che per fortuna non hanno avuto gravi conseguenze. Tragedie del genere lasciano senza parole e senza fiato"

19:55
I nomi delle vittime

Si tratta di Stefano Sabbatini (autista), Cinzia Mariotti di Acqualagna (infermiera) e il medico Sokol Hoxha, 40enne di nazionalità albanese.  A perdere la vita anche il paziente trasportato in ambulanza: Alberto Serfilippi di 85 anni. 

19:49
Il sindaco di Grottammare Rocchi: "Ci stringiamo al dolore dei familiari delle vittime"

"Siamo molto dispiaciuti per le vittime dell'incidente che questo pomeriggio ha coinvolto l'autobus - sul quale viaggiavano i nostri ragazzi - e un'ambulanza, ad 
Urbino", commenta il sindaco di Grottammare, Alessandro Rocchi. Il primo cittadino ha spiegato che "dopo iniziali momenti di apprensione abbiamo ricevuto informazioni rassicuranti: tranne qualche piccola escoriazioni stavano tutti bene anche se, naturalmente erano molto spaventati. Ci stringiamo al dolore dei familiari delle vittime",

19:46
Il presidente della Regione Acquaroli: "Profondamente addolorato"

Le parole dei presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli: "profondamente addolorato per il tragico incidente avvenuto nel pomeriggio a  Urbino, nel quale hanno perso la vita le quattro persone a bordo di una ambulanza. Una tragedia che ci sconvolge e lascia tutti senza parole. Mi stringo al dolore delle famiglie delle vittime e dei colleghi del sistema sanitario".

19:45
L'assessore regionale Saltamartini: "Ci uniamo al dolore delle famiglie"

"In questo momento di lutto - dice l'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini - ci uniamo al dolore delle famiglie e a quello della comunità sanitaria offrendo sostegno e le nostre più sentite condoglianze".

19:44
Le condoglianze della Diocesi

La Diocesi di San Benedetto-Ripatransone-Montalto Marche esprime in una nota "le più sentite condoglianze ai familiari delle vittime".

19:30
La dinamica dell'incidente

A fare chiarezza definitiva saranno i rilievi condotti dalla polizia stradale. La Procura di  Urbino è stata informata del sinistro. La SS73 bis è stata chiusa per ore, l'Anas ha effettuato controlli sulla stabilità della galleria, che subito dopo l'incidente è stata invasa da una densa nube di fumo.

19:27
Il presidente della Regione Lazio: "Vicinanza ai familiari delle vittime"

"A nome mio e di tutta la Giunta della Regione Lazio esprimo cordoglio e vicinanza ai familiari delle vittime del tragico incidente avvenuto oggi ad Urbino in cui hanno perso la vita i 3 componenti dell'equipaggio di una ambulanza e il paziente che era stato appena soccorso". Lo ha scritto sui social il presidente della Regione Lazio Francesco Rocca

19:14
L'assessore Pomili di Grottammare: "Erano andati in gita per vedere i presepi"

"Per fortuna i ragazzi stanno tutti bene, ma la paura è stata tanta". A parlare è Monica Pomili, assessore all'inclusione sociale di Grottammare. "I ragazzi stavano rientrando dopo una giornata ad Urbino, dove erano andati per vedere i presepi - racconta -. Era un viaggio organizzato dalla parrocchia, precisamente dalle diocesi di San Pio, San Basso e Madonna della Speranza. Erano partiti chierichetti, seminaristi e preti. Proprio in questo momento - conclude - i bambini e i ragazzi stanno rientrando a bordo di un altro autobus che li riporterà a casa".

18:41
Mezzo a disposizione per il rientro a casa dei ragazzini

"Le ferite riportate sono lievi e per gli ospiti del pullman sono in corso le procedure di dimissione per il rientro a casa", riferisce una nota dell'Ast provinciale. Gli altri ragazzi che viaggiavano con il pullman saranno riportati a casa da un mezzo messo a disposizione dagli organizzatori della gita.

18:40
Direzione generale dell'Ast ​​​​​​: "Addolorati per la perdita dei nostri operatori"


"Siamo profondamente addolorati per la perdita dei nostri operatori in questo tragico incidente. Hanno dedicato la loro vita alla comunità e ai pazienti. Siamo vicini alle famiglie dei nostri colleghi e del paziente che ha perso la vita" è il messaggio di cordoglio della Direzione generale dell'Ast di Pesaro- Urbino.

18:32
Sette studenti ricoverati con ferite lievi

Sono invece sette gli studenti ricoverati in pronto soccorso: 3 (2 ragazzi e un accompagnatore) all'ospedale di Urbino e 4 in quello di Pesaro (due bambini e due accompagnatori), con ferite lievi.

18:26
Chi sono le vittime 

Le vittime dell'incidente avvenuto nell'Urbinate sono un medico di 40 anni di nazionalità albanese, l'autista dell'ambulanza della Potes, un'infermiera e un paziente 80enne che stavano trasportando da Fossombrone a Urbino. 

18:10
Il presidente della Provincia: "Siamo sconvolti"

"E' una tragedia immane che addolora tutti profondamente. Siamo sconvolti e increduli". Lo dice il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini. Il presidente si è tenuto in contatto con le forze dell'ordine, i vigili del fuoco, i mezzi di soccorso e le squadre Anas sul posto. "Ora l'Anas sta procedendo con i controlli nella galleria che è stata chiusa - prosegue Paolini -. La Provincia ha offerto tutta la collaborazione possibile. Ai familiari delle vittime esprimiamo il nostro profondo cordoglio in questo enorme momento di dolore".

18:07
I sindacalisti: "Tragedia immane, solidarietà alle famiglie"

"Lo schianto tra una autoambulanza e un pullman all'interno della galleria sulla Statale 73 bis che collega Urbino a Femignano, è una tragedia immane". Lo dichiarano in una nota il
Segretario Nazionale Ugl Salute Gianluca Giuliano e il Segretario Regionale Ugl Salute Marche Benito Rossi. "Ancora tristissime morti sul lavoro, che riguardano tre operatori sanitari che perdono la vita mentre impegnati nella loro missione di assistenza" continuano i sindacalisti esprimendo la massima solidarietà alle famiglie delle vittime. "In attesa degli esiti sui rilievi effettuati, non possiamo che chiedere il massimo rigore nel rispetto delle misure di sicurezza e dei controlli sui mezzi utilizzati nei soccorsi" concludono i sindacalisti.

17:56
Operazioni di soccorso delicate

Le operazioni di soccorso e l'intervento dei vigili del fuoco risultano molto delicati: la galleria e' invasa dal fumo e la temperatura e' particolarmente elevata.

17:54
Il sindaco di Urbino: "Ragazzi pronti a tornare a casa con altro bus"

Il sindaco di Urbino, Maurizio Gambini (video), ha verificato che "i ragazzi erano impauriti, ma stanno bene e sono pronti a rientrare a casa con un altro autobus"

17:53
Tre lievemente intossicati

I passeggeri del bus stanno bene: in tre sarebbero stati trasferiti in via precauzionale al pronto soccorso dell'ospedale di Urbino perché lievemente intossicati

17:51
Due ragazzini caduti in un dirupo durante la fuga: soccorsi in eliambulanza

Il pullman trasportava una quarantina di studenti delle scuole medie, che viaggiavano con il sacerdote di una parrocchia di Grottammare, nel Piceno. Da quanto si e' appreso, sono
riusciti prontamente a uscire dal mezzo e a raggiungere l'uscita della galleria; due di loro, caduti in un dirupo vicino, sono stati soccorsi e recuperati da un'eliambulanza.

17:49
Lo schianto frontale con il bus

L'ambulanza è andata a sbattere frontalmente con il bus che trasportava i bambini in gita con la parrocchia. Il mezzo del 118, che era partito da Fossombrone in direzione ospedale di Urbino, ha completamente distrutto il cruscotto anteriore dell'autobus.

17:47
L'ambulanza ha preso fuoco dopo l'impatto


Secondo quanto riferito dalla polizia, le vittime sono tre sanitari e il paziente che si trovavano a bordo del mezzo di soccorso che, dopo l'impatto, ha preso fuoco.

17:35
Sul pullman anche dei parrocchiani di Grottammare

Tra le persone a bordo del pullman c'erano anche dei parrocchiani di Grottammare della chiesa Madonna della speranza

17:32
Galleria danneggiata: sarà chiusa

La galleria dove è avvenuto lo schianto è danneggiata e annerita dal fumo, verrà subito chiusa per procedere con i controlli

17:30
L'autista del pullman ha cercato di evitare l'ambulanza

I bambini stanno bene, a parte un po' di escoriazioni. L'autista, che ha forse una frattura alla mano e un po' di piccole ferite in faccia ma sta bene, ha riferito di essersi trovato  l'ambulanza nella corsia e di aver provato a evitarla, ma niente. 

17:28
Gita in pullman di varie parrocchie

Il pullman era partito da San Benedetto: era una gita di varie parrocchie, a bordo c'erano degli accompagnatori

17:26
Ferito lievemente l'autista del pullman

È rimasto solo lievemente ferito l'autista del pullman che stava trasportando dei bambini 

17:22
A bordo del pullman bambini dai 3 agli 8 anni

A bordo del pullman c'erano bambini dai 3 agli 8 anni e non ragazzini come era emerso dalle prime informazioni. Per i bimbi solo tanto spavento e qualche lievissima contusione. Non risulta però che qualcuno di loro abbia avuto bisogno di rivolgersi all'ospedale di Urbino.

17:05
Le quattro vittime

A bordo dell'ambulanza c'era l'equipaggio della Potes di Fossombrone, a perdere la vita tre operatori e il trasportato

16:56
Vigili del fuoco e mezzi di soccorso sul posto

I vigili del fuoco sono intervenuti da Urbino e Cagli con rinforzi in arrivo da Pesaro, più autobotti. Intervenute tantissime ambulanze dal circondario e delle eliambulanze

16:53
Le immagini dell'incidente

Al lavoro i vigili del fuoco. Sul posto i sanitari del 118

16:48
Tra le vittime ci sarebbe il paziente in ambulanza

Secondo le prime informazioni le vittime a bordo dell'ambulanza sarebbero tre più il paziente. L'incidente è avvenuto a metà della galleria 

16:44
I soccorsi sul posto 

Sul posto sono presenti le squadre Anas, i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine per la gestione della viabilità in sicurezza e per consentire la riapertura della statale nel più breve tempo possibile. 

16:37
Ci sarebbero quattro vittime

Secondo l'Anas le vittime sarebbero quattro, tutte a bordo dell'ambulanza

16:29
Salvi i ragazzini sul pullman

I ragazzi a bordo del pullman, circa una trentina, sono tutti salvi. Salvo anche il sacerdote che era con loro e i loro autisti scappati subito dal luogo dell'incidente prima che scoppiasse l'incendio.

16:20
Strada chiusa, sul posto i soccorso

La strada statale 73 bis - informa l'Anas - è stata chiusa in entrambe le direzioni . Sul posto sono presenti le squadre Anas, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Sono intervenute per i soccorsi anche tre eliambulanze.