Domenica 14 Aprile 2024

"Il governo investa sulla sanità pubblica". Appello degli scienziati: si rischia il collasso

Il servizio sanitario pubblico italiano è in crisi, con mancanza di fondi, liste d’attesa e fuga di personale. 14 esperti chiedono intervento urgente al governo.

"Il governo investa sulla sanità pubblica". Appello degli scienziati: si rischia il collasso

Il servizio sanitario pubblico italiano è in crisi, con mancanza di fondi, liste d’attesa e fuga di personale. 14 esperti chiedono intervento urgente al governo.

"Non possiamo fare a meno del servizio sanitario pubblico", ma i dati dimostrano che "il sistema è in crisi", tra mancanza di fondi, liste d’attesa infinite e personale sanitario in fuga. A lanciare l’allarme sono 14 personalità di spicco della comunità scientifica italiana, dal premio Nobel per la fisica Giorgio Parisi (foto) al farmacologo Silvio Garattini, dal presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli all’immunologo Alberto Mantovani. Tutti uniti nel chiedere al governo di intervenire con un piano straordinario di finanziamento, considerato che i fondi previsti per il 2025 in proporzione al Pil nazionale sono inferiori a quelli di vent’anni fa. "Siamo meravigliati dal fatto che il governo non prenda mai nessuna decisione per quanto riguarda la salute", dice Silvio Garattini, fondatore dell’Istituto di ricerche farmacologiche ‘Mario Negri’.