Venerdì 12 Aprile 2024

Lastrone di cemento si stacca dalla gru, operaio muore schiacciato a Frascineto (Cosenza)

Incidente sul lavoro in Calabria, il giorno dopo la strage di Firenze

Ultim'ora

Ultim'ora

Cosenza, 17 febbraio 2024 – E’ morto schiacciato da una lastra di cemento Edison Malaj, 54 anni, albanese. Una manciata di ore dopo la strage di Firenze un nuovo incidente sul lavoro, stavolta in Calabria. E’ successo a Frascineto, in provincia di Cosenza, intorno alle 15: Malaj era con dei colleghi nel piazzale delle ex cantine sociale della cittadina quando un lastrone di calcestruzzo si è staccato dalla gru che lo trasportava, colpendolo in pieno. 

Inutile l'intervento dei medici del 118. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Castrovillari coordinati dalla Procura della Repubblica. 

La dinamica dell’incidente è ancora da ricostruire nei dettagli ma dal racconto dei testimoni sembrerebbe che la vittima stesse cercando di spostare il lastrone, aiutato da altri operai. Malaj sarebbe stato colpito alla testa forse a causa della rottura di una cavo o di altro supporto di acciaio. E’ morto sul colpo.