Lunedì 20 Maggio 2024

Ragazza morta a La Salle (Aosta): accanto al corpo una borsa e cibo. I punti oscuri del giallo

Le ipotesi degli investigatori dopo il ritrovamento del cadavere nella chiesetta diroccata di Equilivaz, un villaggio abbandonato. A quando risale il decesso? Le risposte dall’autopsia

La chiesetta diroccata di Equilivaz (Aosta) dove venerdì pomeriggio è stata trovata morta una giovane donna: non si esclude alcuna pista

La chiesetta diroccata di Equilivaz (Aosta) dove venerdì pomeriggio è stata trovata morta una giovane donna: non si esclude alcuna pista

La Salle (Aosta), 7 aprile 2024 - La giovane donna trovata morta a Equilivaz, borgata di La Salle (Aosta), nella chiesetta del villaggio abbandonato per una frana, “sembrava che dormisse”. Così ha dichiarato chi ha scoperto il cadavere, venerdì, e ha dato l’allarme. Ecco i punti che restano ancora oscuri.

Le ipotesi degli investigatori

La ragazza – età apparente sotto i 30 anni -, senza documenti, è stata trovata in posizione fetale. Secondo quanto ricostruito fino a questo momento, aveva accanto del cibo e una borsa con un cambio di abiti. Quindi pareva attrezzata per stare fuori casa.

Il corpo presentava segni particolari? L’agenzia Ansa parla di “ferite da taglio”, fonti investigative dettagliano: una ferita superficiale all’addome e due al collo. Solo il completamento degli esami autoptici potrà fare chiarezza. Omicidio o suicidio? Al momento non è possibile escludere alcuna pista. Anche se il luogo del ritrovamento lascia aperti molti interrogativi che potrebbero trovare risposta con una morte violenta. Sarà accertato anche se la ragazza avesse assunto droghe.

Approfondisci:

Ragazza morta in Val D’Aosta: aperta indagine per omicidio. “Aveva profondo taglio alla gola”. Si ipotizza il delitto d’impeto

Ragazza morta in Val D’Aosta: aperta indagine per omicidio. “Aveva profondo taglio alla gola”. Si ipotizza il delitto d’impeto

Equilivaz, il villaggio abbandonato

Il villaggio dove è stata trovata morta la giovane donna è stato abbandonato dopo una frana. Per arrivare al sentiero che conduce a Equilivaz – raggiungibile solo a piedi –, bisogna attraversare una strada  molto trafficata. 

Le testimonianze

Gli investigatori seguono tutte le piste. La giovane donna è arrivata a Equilivaz con qualcuno? C’è chi ha parlato di un furgone rosso, altri hanno segnalato mezzi diversi. 

Quando è morta la giovane donna?

Ma a quando risale la morte della giovane donna? Dalla prima ispezione cadaverica, il decesso sarebbe da datare ad almeno diversi giorni prima dalla scoperta del cadavere.

Fino a questo momento, non sono giunte agli investigatori denunce di persone scomparse in Valle d’Aosta.

Clicca qui se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn