Domenica 14 Aprile 2024

Eredità Agnelli, indagati anche Lapo e Ginevra Elkann

Tra i reati contestati dagli inquirenti anche la truffa di Stato per le tasse di successione

Lapo e Ginevra Elkann

Lapo e Ginevra Elkann

Roma, 7 marzo 2024 – Si allarga l'inchiesta sull'eredità della famiglia Agnelli. Dopo John Elkann la Procura di Torino ha iscritto nel registro degli indagati anche il fratello Lapo e la sorella Ginevra. Tra i reati contestati dagli inquirenti – a quanto si apprende –  anche la truffa di Stato per le tasse di successione. Il procuratore aggiunto Marco Gianoglio e i pubblici ministeri Mario Bendoni e Giulia Marchetti avevano già indagato il commercialista della famiglia Gianluca Ferrero e al notaio svizzero Urs von Grunigen esecutore testamentare di Marella Caracciolo, moglie di Gianni Agnelli. A quanto si apprende non ci sarebbero state perquisizioni.