Domenica 14 Luglio 2024

Un sistema per lo scambio delle quote di emissione

Il Sistema per lo scambio delle quote di emissione dell’Unione Europea (EU-ETS) è un pilastro su cui poggia la politica di Bruxelles per combattere i cambiamenti climatici. È nato nel 2005 ed è presente in31 Paesi (i 28 dell’Ue più Islanda, Liechtenstein e Norvegia). L’EU-ETS limita le emissioni di anidride carbonica prodotte da oltre 11mila impianti ad alto consumo di energia e dalle compagnie aeree presenti nello spazio economico europeo (SEE). Tale sistema copre circa il 40% delle emissioni totali di gas ad effetto serra prodotte nell’Ue.