Bologna, 18 novembre 2017 - Bari e Parma si prendono momentaneamente il primo posto. In attesa del match del Palermo (lunedì contro il Cittadella), pugliesi e ducali agguantano la vetta. Gli uomini di Grosso, grazie a Petriccione e Anderson, sbancano Novara (in gol l’ex Maniero a partita finita) e trovano anche la prima vittoria stagionale lontano dal “San Nicola”: non accadeva dallo scorso 24 febbraio, 4-3 al Benevento. I crociati, invece, asfaltano 4-0 il fanalino di coda Ascoli: Iacoponi, al 6’, apre le danze, poi, nella ripresa, Insigne Jr, Baraye e Munari calano il poker; da segnalare che i marchigiani terminano la partita in dieci uomini per l’espulsione di Addae e sul 2-0 falliscono un calcio di rigore con Santini, è abile Frattali a respingere la conclusione del numero 7 ascolano.

Festival del gol al “Castellani” di Empoli. I toscani superano per 5-3 il Cesena: Donnarumma, con una doppietta, e Caputo portano sul 3-0 gli uomini di Vivarini, poi Fazzi sigla l’1-3 al 77’. Zajc e Krunic trovano il pokerissimo e i romagnoli, tra il 92’ e il 94’, per poco non la riaprono con Jallow e Moncini. Il Perugia, complice il rotondo 5-0 sul Carpi, riassapora i tre punti dopo ben 8 giornate (6 ko e 2 pareggi). Di Buonaiuto, Bandinelli, Di Carmine (doppietta) e Han le reti per gli umbri: prima vittoria di mister Breda alla guida dei Grifoni. A risultato acquisito, i carpigiani, con Malcore (86’), sbagliano un calcio di rigore. Gusto della vittoria ritrovato anche per il Pescara. Gli uomini di Zeman hanno la meglio della Pro Vercelli per 3-1 e riscoprono il sapore del successo dopo quattro giornate (2 pareggi e 2 sconfitte).

Doppio 1-1 tra Brescia-Spezia e Foggia-Ternana. Caracciolo (al 5° gol consecutivo nelle ultime 5 partite) e Ammari firmano l’X tra rondinelle e spezzini, mentre Tremolada (per le Fere) e Beretta (per i satanelli) quello tra pugliesi e umbri. Infine, senza reti il match tra Virtus Entella e Venezia.


Serie B, 15a giornata

Frosinone-Avellino 1-1 5' rig. Castaldo (A), 49' D. Ciofani (F) - giocata ieri

Brescia - Spezia 1-1 72’ Caracciolo (B), 78’ Ammari (S)

Empoli - Cesena 5-3 14’ e 59’ rig. Donnarumma, 72’ Caputo, 77’ Fazzi (C), 85’ Zajc, 87’ Krunic, 92’ Jallow (C), 94’ Moncini (C)

Foggia - Ternana 1-1 4’ Tremolada (T), 64’ Beretta (F)

Novara - Bari 1-2 48’ Petriccione, 91’ Anderson, 97’ Maniero (N)

Parma - Ascoli 4-0 6’ Iacoponi, 74’ Insigne R., 88’ Baraye, 94’ Munari

Perugia - Carpi 5-0 4’ Buonaiuto, 9’ Bandinelli, 33’ e 60’ Di Carmine, 65’ Han

Pescara - Pro Vercelli 3-1 38’ e 55’ Pettinari, 60’ Capone, 66’ Morra (PV)

Virtus Entella - Venezia 0-0

Salernitana - Cremonese - domani ore 17.30

Palermo - Cittadella - Lunedì ore 20.30



Classifica dopo la 15a: Bari e Parma 26; Palermo*, Frosinone e Venezia 25; Empoli 24; Cremonese* e Salernitana* 21; Carpi e Pescara 20; Avellino 19; Cittadella*, Perugia, Novara, Brescia e Foggia 18; Spezia 17; Pro Vercelli e Virtus Entella 16; Ternana 15; Cesena 14; Ascoli 13.

* una partita in meno