Tecnologia, arte e gelato: il museo "per tutti i sensi" a Tokyo