L'ingresso della bara di Giulia Cecchettin nella Basilica di S. Giustina