Le agenzie umanitarie: per i palestinesi "situazione apocalittica"