Martedì 28 Maggio 2024

Via libera della Camera al ddl sulla cybersicurezza

I si sono stati 149, 109 astenuti e 8 contrari. Va al Senato

Via libera della Camera al ddl sulla cybersicurezza

Via libera della Camera al ddl sulla cybersicurezza

Via libera dell'Aula della Camera al ddl sulla cybersicurezza. I sì sono stati 149, gli astenuti 109 e 8 i contrari: Iv, Az, M5s e Pd si sono astenuti, Avs ha votato contro. Il testo - che prevede tra l'altro un inasprimento delle pene per i reati informatici e l'obbligo per le amministrazioni di segnalare entro 24 ore gli attacchi e di dotarsi di un responsabile della cybersicurezza - ora passa al Senato in seconda lettura. Durante l'esame in Aula è stato approvato un odg a firma di Enrico Costa (Az) che impegna il governo a mettere mano alla regolamentazione dell'uso del trojan nel primo provvedimento utile.